Trattato Euratom 

Paul-Henri Spaak e Jean-Charles Snov et d’Oppuers alla firma del trattato che istituisce la Comunità per l'energia atomica (EURATOM) 25.03.1957.  

Trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica

Il 25 marzo 1957 sono stati firmati due trattati: il trattato che istituisce la Comunità economica europea (CEE) e il trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica (CEEA o Euratom). Tra i principali obiettivi del trattato Euratom vi sono:

  • sviluppare le ricerche e assicurare la diffusione delle cognizioni tecniche;
  • stabilire norme di sicurezza uniformi per la protezione della popolazione e dei lavoratori;
  • agevolare le ricerche;
  • garantire che le materie nucleari non vengano distolte dalle finalità cui sono destinate per essere usate soprattutto a fini militari.

Il valore dell'Euratom è particolarmente evidente nel contesto dell'allargamento. L'energia nucleare è un'importante fonte di energia per molti paesi dell'Europa orientale, ma non sempre le norme di sicurezza delle loro centrali nucleari e i livelli di protezione della popolazione e dei lavoratori sono sufficienti. Euratom ha contestualizzato il sostegno dell'UE.

  • Firmato a: Roma (Italia), il 25 marzo 1957
  • Data di entrata in vigore: 1° gennaio 1958