La protezione dei dati personali al Parlamento europeo 

Al fine di adempiere ai propri obblighi nei confronti dei cittadini europei, a volte il Parlamento europeo ha bisogno di conoscere alcune informazioni di carattere personale (di seguito "dati personali").

 Il Parlamento europeo elabora tutti i dati personali raccolti nel pieno rispetto dei diritti degli interessati, in conformità del regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell'Unione e sulla libera circolazione di tali dati (di seguito "il regolamento").

La legislazione 

Il regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell'Unione e sulla libera circolazione di tali dati è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea il 21 novembre 2018 ed è entrato in vigore l'11 dicembre 2018.

Decisione dell’Ufficio di presidenza del Parlamento europeo del 17 giugno 2019 sulle norme di attuazione relative al regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’Unione e sulla libera circolazione di tali dati, e che abroga il regolamento (CE) n. 45/2001 e la decisione n. 1247/2002/CE

La maggior parte delle pagine di questo sito può essere consultata senza bisogno di fornire dati personali.

Solo alcune pagine invitano a introdurre dati personali nel contesto di richieste o servizi ben precisi.

Ad esempio, sulla pagina "Richieste di informazioni dei cittadini (Ask EP) " è presente un pulsante "Contattare" che attiva un modulo online. I campi obbligatori che è necessario riempire su tale modulo sono quelli relativi a cognome, nome, paese di residenza e indirizzo di posta elettronica. Inoltre, è possibile indicare sesso, indirizzo, età, professione e nazionalità. Una volta inviato, il modulo viene trasmesso elettronicamente al servizio competente, che potrà così rispondere alle vostre esigenze nel migliore dei modi.

I dati raccolti vengono elaborati unicamente per gli scopi previsti e chiaramente indicati. L'utente ha il diritto di accedere ai dati personali che lo riguardano e di rettificarli qualora fossero inesatti o incompleti. In caso di domande relative trattamento dei dati personali, è necessario rivolgersi all'ente che svolge la funzione di titolare del trattamento, come indicato nella specifica informativa sulla protezione dei dati interessati.

L'utente ha altresì il diritto di appellarsi in qualsiasi momento al garante europeo della protezione dei dati.

In determinati casi, il Parlamento europeo può limitare l'esercizio di alcuni dei tuoi diritti di interessato in relazione ai tuoi dati personali.  Per maggiori informazioni leggi questa informativa sulle limitazioni .

Su questo sito web sono anche presenti link a siti Internet esterni. Poiché il Parlamento europeo non esercita un controllo su di essi, l'utente è invitato a verificare la politica di tali siti in materia di rispetto della privacy.

Il responsabile della protezione dei dati del Parlamento europeo

Il responsabile della protezione dei dati sovrintende all'applicazione del regolamento.

Qualsiasi servizio del Parlamento europeo che si avvalga di informazioni utili a identificare le persone è soggetto a tale regolamento ed è tenuto a notificare al responsabile della protezione dei dati ogni operazione relativa ai dati personali (raccolta, consultazione, trasmissione, organizzazione, ecc.).

Tali operazioni sono inserite in un apposito registro contenente una descrizione dettagliata di ogni trattamento di dati personali effettuato dal Parlamento europeo.

Il registro delle attività di trattamento

Il registro delle attività di trattamento consente a tutti di ottenere informazioni sul trattamento dei dati personali da parte del Parlamento europeo.

Destinato all'informazione pubblica, è liberamente accessibile via Internet.

Chiunque sia interessato può esercitare i diritti riconosciuti dal regolamento sulla base delle informazioni contenute nel registro.

I risultati ottenuti per ciascun trattamento notificato sono disponibili solo nella lingua utilizzata per inserire la notifica nel registro (inglese o francese).

Il garante europeo della protezione dei dati

Il garante europeo della protezione dei dati è un'autorità indipendente di vigilanza a livello europeo,

la cui missione è garantire che le istituzioni e gli organi europei rispettino il diritto alla privacy e alla protezione dei dati nella definizione di nuove politiche o nell'elaborazione dei dati personali all'interno della loro organizzazione.

Contact: