Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Appalti pubblici

 

Conformemente al regolamento sulle regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione europea (regolamento (UE, Euratom) n. 2018/1046 (regolamento finanziario)), il Parlamento europeo è tenuto a pubblicare bandi di gara ai fini dell'acquisizione di beni, servizi e lavori.

 
 

I vari principi che disciplinano le procedure relative agli appalti pubblici includono il principio di trasparenza il quale impone, al momento dell'avvio della procedura d'appalto, un'adeguata pubblicità ex ante.

1. Appalti pubblici con pubblicazione di un bando di gara

Le informazioni contenute in questa sezione riguardano gli appalti pubblici del Parlamento europeo la cui pubblicazione avviene a norma dei punti 3 e 4 dell'allegato I del regolamento finanziario, nonché sulla base del punto 5 di detto allegato, e per i quali un avviso di pubblicazione è pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (GU). Le pubblicazioni sul presente sito sono da considerarsi di natura informale e non sostituiscono la pubblicazione ufficiale nella GU. Le gare d'appalto riportate in questa sezione sono oggetto di un bando di gara pubblicato nella serie S della Gazzetta ufficiale dell'Unione europea e possono essere consultate online nella banca dati TED, che è aggiornata quotidianamente su Internet.

Al di sotto delle soglie della direttiva, è possibile indire gare d'appalto tra un numero limitato di offerenti selezionati tramite invito a manifestare interesse. Questa sezione include altresì gli inviti a manifestare interesse.

Sono disponibili anche i documenti dell'appalto per ciascuna gara figurante nell'elenco.

2. Appalti il cui valore è superiore a 15 000 EUR ma inferiore alle soglie della direttiva 2014/24/UE, indetti nel quadro di una procedura negoziata

Le informazioni contenute in questa sezione riguardano gli appalti pubblici del Parlamento europeo pubblicati a norma del punto 3 dell'allegato I del regolamento finanziario.

La pubblicazione consente di individuare gli elementi essenziali degli appalti, compresi i termini per il ricevimento delle offerte nonché il servizio responsabile cui rivolgersi per qualsiasi informazione. Il link in appresso dà accesso a una tabella Excel che riporta gli appalti per Direzione generale del Parlamento europeo.

Al 1° gennaio 2018 le soglie applicabili della direttiva 2014/24/UE sono le seguenti:

  • 144 000 EUR per gli appalti di forniture e di servizi
  • 5 548 000 EUR per gli appalti di lavori

Per ulteriori informazioni si veda: