Procedura : 2006/0018(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A6-0218/2007

Testi presentati :

A6-0218/2007

Discussioni :

PV 09/07/2007 - 20
CRE 09/07/2007 - 20

Votazioni :

PV 10/07/2007 - 8.31
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2007)0319

RACCOMANDAZIONE PER LA SECONDA LETTURA     ***II
PDF 138kWORD 61k
8.6.2007
PE 388.373v02-00 A6-0218/2007

relativa alla posizione comune del Consiglio in vista dell'adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 76/769/CEE del Consiglio per quanto riguarda le restrizioni alla commercializzazione di alcune apparecchiature di misura contenenti mercurio

(5665/1/2007 – C6‑0114/2007 – 2006/0018(COD))

Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare

Relatrice: María Sornosa Martínez

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO
 MOTIVAZIONE
 PROCEDURA

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO

sulla posizione comune del Consiglio in vista dell'adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 76/769/CEE del Consiglio per quanto riguarda le restrizioni alla commercializzazione di alcune apparecchiature di misura contenenti mercurio

(5665/1/2007 – C6‑0114/2007 – 2006/0018(COD))

(Procedura di codecisione: seconda lettura)

Il Parlamento europeo,

–   vista la posizione comune del Consiglio (5665/1/2007 – C6‑0114/2007),

–   vista la sua posizione in prima lettura(1) sulla proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2006)0069)(2),

–   visto l'articolo 251, paragrafo 2, del trattato CE

–   visto l'articolo 67 del suo regolamento,

–   vista la raccomandazione per la seconda lettura della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (A6‑0218/2007),

1.  approva la posizione comune;

2.  constata che l'atto è adottato in conformità della posizione comune;

3.  incarica il suo Presidente di firmare l'atto, congiuntamente al Presidente del Consiglio, a norma dell'articolo 254, paragrafo 1 del trattato CE;

4.  incarica il suo Segretario generale di firmare l'atto, previa verifica che tutte le procedure siano state debitamente espletate, e di procedere, d'intesa con il Segretario generale del Consiglio, alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

5.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione.

(1)

Testi approvati del 14.11.2006, P6_TA(2006)0483.

(2)

Non ancora pubblicata in Gazzetta ufficiale.


MOTIVAZIONE

La posizione comune del Consiglio fa propria la maggior parte degli emendamenti adottati dal Parlamento europeo il 14 novembre 2006. Essa in effetti corrisponde al testo su cui, in seguito alle discussioni con il relatore e con i relatori ombra, il Consiglio aveva offerto la sua disponibilità per concludere la procedura legislativa in prima lettura.

La differenza principale tra la posizione del Parlamento e la posizione comune riguarda l'utilizzazione del mercurio nei barometri. Mentre il Parlamento ha votato a favore di una deroga completa su tale questione, il Consiglio propone una deroga limitata nel tempo di due anni dopo l'entrata in vigore della direttiva. Il divieto in ogni caso si applicherebbe soltanto ai nuovi barometri a mercurio, mentre quelli già in uso e quelli sul mercato dell'usato potrebbero essere venduti, riparati e restaurati.

Nell'UE esistono soltanto pochi produttori di barometri al mercurio, e sono principalmente PMI situate nel Regno Unito, in Belgio e nei Paesi Bassi. Nel Regno Unito sono già in vendita barometri alternativi tradizionali senza mercurio.

Il vostro relatore ritiene che, alla luce delle estremamente pericolose proprietà del mercurio e del quantitativo molto maggiore di mercurio contenuto nei barometri tradizionali rispetto, ad esempio, a quello contenuto nei termometri per misurare la febbre, la soluzione proposta dal Consiglio di concedere una deroga temporanea allo scopo di permettere ai produttori di barometri tradizionali di adattarsi alla nuova situazione sia un compromesso equilibrato. Raccomanda pertanto l'approvazione della posizione comune senza emendamenti.


PROCEDURA

Titolo

Dispositivi di misura contenenti mercurio

Riferimenti

05665/1/2007 - C6-0114/2007 - 2006/0018(COD)

Prima lettura del PE – Numero P

14.11.2006                     T6-0483/2006

Proposta della Commissione

COM(2006)0069 - C6-0064/2006

Annuncio in Aula del ricevimento della posizione comune

26.4.2007

Commissione competente per il merito

       Annuncio in Aula

ENVI

26.4.2007

Relatore(i)

       Nomina

María Sornosa Martínez

25.4.2006

 

 

Esame in commissione

7.5.2007

 

 

 

Approvazione

5.6.2007

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

40

2

14

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Adamos Adamou, Georgs Andrejevs, Margrete Auken, Liam Aylward, Irena Belohorská, Johannes Blokland, John Bowis, Hiltrud Breyer, Martin Callanan, Dorette Corbey, Chris Davies, Avril Doyle, Mojca Drčar Murko, Edite Estrela, Jill Evans, Anne Ferreira, Karl-Heinz Florenz, Matthias Groote, Caroline Jackson, Dan Jørgensen, Christa Klaß, Eija-Riitta Korhola, Holger Krahmer, Urszula Krupa, Peter Liese, Jules Maaten, Linda McAvan, Alexandru-Ioan Morţun, Riitta Myller, Péter Olajos, Miroslav Ouzký, Antonyia Parvanova, Vittorio Prodi, Frédérique Ries, Guido Sacconi, Daciana Octavia Sârbu, Karin Scheele, Carl Schlyter, Richard Seeber, María Sornosa Martínez, Antonios Trakatellis, Evangelia Tzampazi, Thomas Ulmer, Anja Weisgerber, Glenis Willmott

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Iles Braghetto, Kathalijne Maria Buitenweg, Milan Gaľa, Genowefa Grabowska, Erna Hennicot-Schoepges, Karsten Friedrich Hoppenstedt, Miroslav Mikolášik, Alojz Peterle, Claude Turmes

Supplenti (art. 178, par. 2) presenti al momento della votazione finale

Agustín Díaz de Mera García Consuegra, Syed Kamall

Note legali - Informativa sulla privacy