Procedura : 2013/2159(BUD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A7-0370/2013

Testi presentati :

A7-0370/2013

Discussioni :

Votazioni :

PV 20/11/2013 - 8.5
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P7_TA(2013)0476

RELAZIONE     
PDF 133kWORD 70k
07.11.2013
PE 521.532v02-00 A7-0370/2013

sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all'attivazione dello strumento di flessibilità

(COM(2013)0559 – C7‑0235/2013 – 2013/2159(BUD))

Commissione per i bilanci

Relatore: Reimer Böge

PROPOSTA DI RISOLUZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO
 ALLEGATO: DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
 ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

PROPOSTA DI RISOLUZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all'attivazione dello strumento di flessibilità

(COM(2013)0559 – C7‑0235/2013 – 2013/2159(BUD))

Il Parlamento europeo,

–   visto il bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2013, definitivamente adottato il 12 dicembre 2012(1),

–   visto il progetto di bilancio rettificativo n. 7/2013 presentato dalla Commissione il 25 luglio 2013 (COM(2013)0557),

–   visto l'accordo interistituzionale del 17 maggio 2006 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio e la sana gestione finanziaria(2), in particolare il punto 27,

–   vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2013)0559 – C7-0235/2013),

–   vista la posizione del Consiglio adottata il 7 ottobre 2013,

–   vista la relazione della commissione per i bilanci (A7-0370/2013),

A. considerando che, dopo aver vagliato tutte le possibilità di riassegnare gli stanziamenti d'impegno a titolo della rubrica 1b, si rende necessario attivare lo strumento di flessibilità;

B.  considerando che la Commissione ha proposto di attivare lo strumento di flessibilità per integrare il finanziamento previsto nel bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2013, oltre il massimale della rubrica 1b, in ragione di 134 049 037 EUR a favore del Fondo sociale europeo onde aumentare le assegnazioni destinate a Francia, Italia e Spagna per l'esercizio 2013 di un importo totale di 150 000 000 EUR;

1.  prende atto della proposta della Commissione di superare il massimale del 2013 per la rubrica 1b in ragione di 134 049 037 EUR con lo scopo di aumentare le assegnazioni destinate a Francia, Italia e Spagna per l'esercizio 2013 di un importo totale di 150 000 000 EUR, e di attivare di conseguenza lo strumento di flessibilità;

2.  è d'accordo sull'attivazione dello strumento di flessibilità per fornire fino a un importo di 134 049 037 EUR in stanziamenti di impegno per il finanziamento di tali assegnazioni addizionali nella rubrica 1b;

3.  approva la decisione allegata alla presente risoluzione;

4.  incarica il suo Presidente di firmare tale decisione congiuntamente al Presidente del Consiglio e di provvedere alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

5.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione, compreso l'allegato, al Consiglio e alla Commissione.

(1)

GU L 66 dell'8.3.2013.

(2)

GU C 139 del 14.6.2006, pag. 1.


ALLEGATO: DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

relativa all'attivazione dello strumento di flessibilità

IL PARLAMENTO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto l'accordo interistituzionale del 17 maggio 2006 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio e la sana gestione finanziaria(1), in particolare il punto 27, paragrafo 5,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando che, dopo aver vagliato tutte le possibilità di riassegnare gli stanziamenti a titolo della rubrica 1b, si rende necessario attivare lo strumento di flessibilità per integrare il finanziamento previsto nel bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2013, oltre il massimale della rubrica 1b, in ragione di 134 049 037 EUR a favore del Fondo sociale europeo onde aumentare le assegnazioni destinate a Francia, Italia e Spagna per l'esercizio 2013 di un importo totale di 150 000 000 EUR,

HANNO ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Nel quadro del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2013, lo strumento di flessibilità è utilizzato per fornire la somma di 134 049 037 EUR in stanziamenti di impegno nella rubrica 1b.

Questo importo sarà utilizzato per integrare il finanziamento del Fondo sociale europeo (rubrica 1b).

Articolo 2

La presente decisione è pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il

Per il Parlamento europeo                           Per il Consiglio

Il presidente                                                  Il presidente

(1)

              GU C 139 del 14.6.2006, pag. 1.


ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

Approvazione

5.11.2013

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

23

4

1

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Marta Andreasen, Richard Ashworth, Zuzana Brzobohatá, Göran Färm, José Manuel Fernandes, Eider Gardiazábal Rubial, Jens Geier, Ivars Godmanis, Lucas Hartong, Anne E. Jensen, Ivailo Kalfin, Sergej Kozlík, Jan Kozłowski, Alain Lamassoure, Giovanni La Via, Claudio Morganti, Jan Mulder, Andrej Plenković, Alda Sousa, László Surján, Helga Trüpel, Derek Vaughan, Angelika Werthmann, Jacek Włosowicz

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Maria Da Graça Carvalho, Jan Olbrycht, Paul Rübig, Catherine Trautmann

Note legali - Informativa sulla privacy