Procedura : 2014/0901(NLE)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0070/2014

Testi presentati :

A8-0070/2014

Discussioni :

Votazioni :

PV 16/12/2014 - 5.12

Testi approvati :

P8_TA(2014)0084

RELAZIONE     *
PDF 145kWORD 60k
15.12.2014
PE 544.348v02-00 A8-0070/2014

sulla proposta della Commissione concernente la nomina del presidente, del vicepresidente e dei membri del Comitato di risoluzione unico

(C(2014)9456 – C8-0284/2014 – 2014/0901(NLE))

Commissione per i problemi economici e monetari

Relatore: Roberto Gualtieri

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO
 ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO

sulla proposta della Commissione concernente la nomina del presidente, del vicepresidente e dei membri del Comitato di risoluzione unico

(C(2014)9456 – C8-0284/2014 – 2014/0901(NLE))

(Approvazione)

Il Parlamento europeo,

–       vista la proposta della Commissione del 5 dicembre 2014 concernente la nomina del presidente, del vicepresidente e dei membri del Comitato di risoluzione unico (C(2014)9456),

–       visto l'articolo 56, paragrafo 6, terzo comma, del regolamento (UE) n. 806/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 luglio 2014 che fissa norme e una procedura uniformi per la risoluzione degli enti creditizi e di talune imprese di investimento nel quadro del meccanismo di risoluzione unico e del Fondo di risoluzione unico e che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010(1),

–       visto il suo regolamento,

–       vista la relazione della commissione per i problemi economici e monetari (A8-0070/2014),

A.     considerando che l'articolo 56, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 806/2014 stabilisce che il presidente, il vicepresidente e i membri del Comitato di risoluzione unico (in appresso, il Comitato) di cui all'articolo 43, paragrafo 1, lettera b), di detto regolamento debbano essere designati in base ai meriti, alle competenze, alla conoscenza delle questioni bancarie e finanziarie, nonché all'esperienza in materia di vigilanza e regolamentazione finanziaria e di risoluzione bancaria;

B.     considerando che l'articolo 56, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 806/2014 stabilisce che le nomine per il Comitato debbano rispettare i principi di equilibrio di genere, esperienza e qualifica;

C.     considerando che, in conformità dell'articolo 56, paragrafo 6, del regolamento (UE) n. 806/2014, la Commissione ha adottato il 19 novembre 2014 un elenco ristretto di candidati alle funzioni di presidente e di vicepresidente del Comitato;

D.     considerando che, in conformità dell'articolo 56, paragrafo 6, del regolamento (UE) n. 806/2014, la Commissione ha adottato il 1° dicembre 2014 un elenco ristretto di candidati alle funzioni di membri del Comitato di cui all'articolo 43, paragrafo 1, lettera b);

E.     considerando che, in conformità dell'articolo 56, paragrafo 6, del regolamento (UE) n. 806/2014, i due elenchi ristretti sono stati trasmessi al Parlamento;

F.     considerando che il 5 dicembre 2014 la Commissione ha adottato una proposta concernente la nomina del presidente, del vicepresidente e dei membri del Comitato di risoluzione unico e l'ha trasmessa al Parlamento;

G.     considerando che la commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento ha valutato le qualifiche dei candidati proposti per le funzioni di presidente, vicepresidente e membri del Comitato, segnatamente in relazione alle condizioni di cui all'articolo 56, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 806/2014;

H.     considerando che l'8 dicembre 2014 la commissione ha proceduto a un'audizione con Elke König, candidata proposta alle funzioni di presidente del Comitato, nel corso della quale quest'ultima ha reso una dichiarazione introduttiva e ha risposto alle domande rivoltele dai membri della commissione;

I.      considerando che il 9 dicembre 2014 la commissione ha proceduto a un'audizione con Timo Löyttyniemi, candidato proposto alle funzioni di vicepresidente del Comitato nonché con Mauro Grande, Antonio Carrascosa, Joanne Kellermann e Dominique Laboureix, in qualità dei quattro candidati proposti per le funzioni di membri del Comitato; che nel corso di tale audizione tutti e cinque i candidati proposti hanno reso una dichiarazione introduttiva e hanno risposto alle domande poste loro dai membri della commissione;

1.      approva la proposta della Commissione concernente la nomina dei seguenti candidati proposti:

a)      Elke König per le funzioni di presidente del Comitato;

b)     Timo Löyttyniemi per le funzioni di vicepresidente del Comitato;

c)      Mauro Grande per le funzioni di membro del Comitato;

d)     Antonio Carrascosa per le funzioni di membro del Comitato;

e)      Joanne Kellermann per le funzioni di membro del Comitato;

f)      Dominique Laboureix per le funzioni di membro del Comitato;

2.      incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione al Consiglio, alla Commissione e ai governi degli Stati membri.

(1)

GU L 225 del 30.7.2014, pag. 1.


ESITO DELLA VOTAZIONE FINALE IN COMMISSIONE

Approvazione

15.12.2014

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

44

1

4

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Burkhard Balz, Hugues Bayet, Udo Bullmann, Fabio De Masi, Anneliese Dodds, Markus Ferber, Jonás Fernández, Elisa Ferreira, Sven Giegold, Neena Gill, Gunnar Hökmark, Danuta Maria Hübner, Othmar Karas, Georgios Kyrtsos, Alain Lamassoure, Philippe Lamberts, Werner Langen, Sander Loones, Olle Ludvigsson, Ivana Maletić, Fulvio Martusciello, Marisa Matias, Costas Mavrides, Bernard Monot, Luděk Niedermayer, Stanisław Ożóg, Sirpa Pietikäinen, Dariusz Rosati, Alfred Sant, Molly Scott Cato, Peter Simon, Theodor Dumitru Stolojan, Kay Swinburne, Paul Tang, Sampo Terho, Ramon Tremosa i Balcells, Ernest Urtasun, Tom Vandenkendelaere, Cora van Nieuwenhuizen, Miguel Viegas, Jakob von Weizsäcker, Pablo Zalba Bidegain

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Matt Carthy, Philippe De Backer, Sophia in ‘t Veld, Eva Kaili, Jeppe Kofod, Thomas Mann, Eva Paunova

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy