Procedura : 2016/0198(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0065/2017

Testi presentati :

A8-0065/2017

Discussioni :

Votazioni :

PV 13/09/2017 - 9.9

Testi approvati :

P8_TA(2017)0340

RELAZIONE     ***I
PDF 364kWORD 54k
13.3.2017
PE 597.477v02-00 A8-0065/2017

sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 1030/2002 che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati a cittadini di paesi terzi

(COM(2016)0434 – C8-0247/2016 – 2016/0198(COD))

Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni

Relatore: Jussi Halla-aho

EMENDAMENTI
PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO
 MOTIVAZIONE
 PROCEDURA DELLA COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO
 VOTAZIONE FINALE PER APPELLO NOMINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA DEL PARLAMENTO EUROPEO

sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 1030/2002 che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati a cittadini di paesi terzi

(COM(2016)0434 – C8-0247/2016 – 2016/0198(COD))

(Procedura legislativa ordinaria: prima lettura)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2016)0434),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 2, e l'articolo 79, paragrafo 2, lettera a), del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma dei quali la proposta gli è stata presentata dalla Commissione (C8-0247/2016),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 59 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (A8-0065/2017),

1.  adotta la sua posizione in prima lettura facendo propria la proposta della Commissione;

2.  chiede alla Commissione di presentargli nuovamente la proposta qualora la sostituisca, la modifichi sostanzialmente o intenda modificarla sostanzialmente;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.


MOTIVAZIONE

La proposta della Commissione in esame è di natura tecnica piuttosto che politica. Essa si basa sui precedenti strumenti in materia (regolamento (CE) n. 1030/2002(1), modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 380/2008(2)).

La proposta non è mirata alla piena armonizzazione del permesso di soggiorno, poiché quest'ultimo dovrebbe essere neutro sotto il profilo dei costi e si è ritenuto opportuno consentire agli Stati membri che desiderino offrire ai cittadini dei paesi terzi gli stessi vantaggi riconosciuti ai propri cittadini, di aggiungere un microprocessore a contatto per l'e-government.

Il presente regolamento aggiorna l'allegato in modo da prevedere una maggiore armonizzazione. Sebbene non sia ancora conseguita la piena uniformità e permangano alcune divergenze, lo strumento rappresenta un passo in avanti. La proposta è finalizzata a garantire un disegno uniforme e alcuni elementi di sicurezza standard, cui poter aggiungere degli elementi facoltativi.

L'ulteriore armonizzazione del permesso di soggiorno consente alle guardie di frontiera e ad altre autorità competenti di svolgere i loro compiti e contribuisce alla sicurezza dei cittadini dell'UE e di coloro che vi risiedono legalmente.

A parere del relatore, l'articolo 79 TFUE costituisce una base giuridica adeguata, con un'eventuale partecipazione del Regno Unito e dell'Irlanda in virtù del protocollo n. 21. Una maggiore uniformità potrà essere raggiunta soltanto grazie alla partecipazione di ciascuno Stato membro nel quadro di un unico strumento.

(1)

Regolamento del Consiglio, del 13 giugno 2002, che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati a cittadini di paesi terzi, GU L 157 del 15.6.2002, pag. 1.

(2)

Regolamento (CE) n. 380/2008 del Consiglio, del 18 aprile 2008, che modifica il regolamento (CE) n. 1030/2002 che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati a cittadini di paesi terzi, GU L 115, 29.4.2008, pag.1.


PROCEDURA DELLA COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

Titolo

Modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati a cittadini di paesi terzi

Riferimenti

COM(2016)0434 – C8-0247/2016 – 2016/0198(COD)

Presentazione della proposta al PE

30.6.2016

 

 

 

Commissione competente per il merito

Annuncio in Aula

LIBE

7.7.2016

 

 

 

Commissioni competenti per parere

Annuncio in Aula

AFET

7.7.2016

PETI

7.7.2016

 

 

Pareri non espressi

Decisione

AFET

1.2.2016

PETI

13.7.2016

 

 

Relatori

Nomina

Jussi Halla-aho

12.10.2016

 

 

 

Esame in commissione

20.10.2016

30.1.2017

9.3.2017

 

Approvazione

9.3.2017

 

 

 

Esito della votazione finale

+:

–:

0:

43

1

2

Membri titolari presenti al momento della votazione finale

Heinz K. Becker, Malin Björk, Michał Boni, Frank Engel, Lorenzo Fontana, Ana Gomes, Nathalie Griesbeck, Jussi Halla-aho, Monika Hohlmeier, Dietmar Köster, Barbara Kudrycka, Cécile Kashetu Kyenge, Monica Macovei, Roberta Metsola, Claude Moraes, Alessandra Mussolini, József Nagy, Péter Niedermüller, Judith Sargentini, Birgit Sippel, Branislav Škripek, Csaba Sógor, Traian Ungureanu, Bodil Valero, Harald Vilimsky, Beatrix von Storch, Cecilia Wikström, Kristina Winberg, Tomáš Zdechovský

Supplenti presenti al momento della votazione finale

Andrea Bocskor, Carlos Coelho, Anna Maria Corazza Bildt, Petr Ježek, Sylvia-Yvonne Kaufmann, Miltiadis Kyrkos, Jean Lambert, Jeroen Lenaers, John Procter, Petri Sarvamaa, Jaromír Štětina, Josep-Maria Terricabras, Axel Voss

Supplenti (art. 200, par. 2) presenti al momento della votazione finale

Inés Ayala Sender, Olle Ludvigsson, Monika Smolková, Auke Zijlstra

Deposito

13.3.2017


VOTAZIONE FINALE PER APPELLO NOMINALEIN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

43

+

ALDE

Nathalie Griesbeck, Petr Ježek, Cecilia Wikström

ECR

Jussi Halla-aho, Monica Macovei, John Procter, Branislav Škripek

EFDD

Kristina Winberg, Beatrix von Storch

GUE/NGL

Malin Björk

PPE

Heinz K. Becker, Andrea Bocskor, Michał Boni, Carlos Coelho, Anna Maria Corazza Bildt, Frank Engel, Monika Hohlmeier, Barbara Kudrycka, Jeroen Lenaers, Roberta Metsola, Alessandra Mussolini, József Nagy, Petri Sarvamaa, Csaba Sógor, Traian Ungureanu, Axel Voss, Tomáš Zdechovský, Jaromír Štětina

S&D

Inés Ayala Sender, Ana Gomes, Sylvia-Yvonne Kaufmann, Cécile Kashetu Kyenge, Miltiadis Kyrkos, Dietmar Köster, Olle Ludvigsson, Claude Moraes, Péter Niedermüller, Birgit Sippel, Monika Smolková

VERTS/ALE

Jean Lambert, Judith Sargentini, Josep-Maria Terricabras, Bodil Valero

1

-

ENF

Auke Zijlstra

2

0

ENF

Lorenzo Fontana, Harald Vilimsky

Significato dei simboli utilizzati:

+  :  favorevoli

-  :  contrari

0  :  astenuti

Note legali - Informativa sulla privacy