RELAZIONE concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 dell'Unione europea per l'esercizio 2021 – Sostegno umanitario a favore dei rifugiati in Turchia

    19.11.2021 - (12444/2021 – C9-0380/2021 – 2021/0226(BUD))

    Commissione per i bilanci
    Relatore: Pierre Larrouturou

    Procedura : 2021/0226(BUD)
    Ciclo di vita in Aula
    Ciclo del documento :  
    A9-0327/2021
    Testi presentati :
    A9-0327/2021
    Discussioni :
    Testi approvati :

    PROPOSTA DI RISOLUZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

    concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 dell'Unione europea per l'esercizio 2021 – Sostegno umanitario a favore dei rifugiati in Turchia

    (12444/2021 – C9-0380/2021 – 2021/0226(BUD))

    Il Parlamento europeo,

     visti l'articolo 314 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

     visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

     visto il regolamento (UE, Euratom) 2018/1046 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 luglio 2018, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione, che modifica i regolamenti (UE) n. 1296/2013, (UE) n. 1301/2013, (UE) n. 1303/2013, (UE) n. 1304/2013, (UE) n. 1309/2013, (UE) n. 1316/2013, (UE) n. 223/2014, (UE) n. 283/2014 e la decisione n. 541/2014/UE e abroga il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012[1], in particolare l'articolo 44,

     visto il bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2021, definitivamente adottato il 18 dicembre 2020[2],

     visto il regolamento (UE, Euratom) n. 2020/2093 del Consiglio, del 17 dicembre 2020, che stabilisce il quadro finanziario pluriennale per il periodo 2021-2027[3],

     visto l'accordo interistituzionale, del 16 dicembre 2020, tra il Parlamento europeo, il Consiglio dell'Unione europea e la Commissione europea sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria, nonché su nuove risorse proprie, compresa una tabella di marcia verso l'introduzione di nuove risorse proprie[4],

     vista la decisione (UE, Euratom) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, relativa al sistema delle risorse proprie dell'Unione europea e che abroga la decisione 2014/335/UE, Euratom[5],

     visto il progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 adottato dalla Commissione il 9 luglio 2021 (COM(2021)0460),

     vista la posizione sul progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 adottata dal Consiglio il 5 ottobre 2021 e comunicata al Parlamento europeo il 14 ottobre 2021 (12444/2021 – C9-0380/2021),

     visti gli articoli 94 e 96 del suo regolamento,

     vista la relazione della commissione per i bilanci (A9-0327/2021),

    A. considerando che lo scopo del progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 è continuare a fornire sostegno ai più vulnerabili tra i rifugiati in Turchia a seguito della crisi siriana, e che il progetto di bilancio rettificativo rappresenta la prima componente delle proposte della Commissione per il proseguimento dei finanziamenti a favore dei rifugiati siriani e delle comunità di accoglienza in Turchia, Giordania, Libano e in altre zone della regione;

    B. considerando che, secondo le stime della Commissione, sono necessari 325 milioni di EUR per estendere la copertura del programma faro "rete di sicurezza sociale di emergenza" (ESSN), che prevede mensilmente trasferimenti di denaro contante a oltre 1,8 milioni di rifugiati dal marzo 2022 all'inizio del 2023, quando il programma passerà all'assistenza allo sviluppo; che la Commissione propone di finanziare tale importo utilizzando il margine residuo della rubrica 6 nel 2021, integrato dalla dotazione per l'aiuto umanitario negli anni 2021 e 2022;

    C. che, pertanto, il progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 mira a mobilitare 149,6 milioni di EUR in stanziamenti di impegno, mentre nel 2021 non sono richiesti stanziamenti di pagamento supplementari;

    1. prende atto del progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021 quale presentato dalla Commissione;

    2. sottolinea che il massimale della rubrica 6 appare troppo modesto per far fronte alle gravi crisi nel vicinato dell'Unione e nel mondo a partire dal primo anno del QFP 2021‑2027; esprime preoccupazione per il fatto che né nei negoziati sull'attuale QFP né nello strumento NDICI - Europa globale sia stato tenuto conto della prosecuzione del sostegno ai rifugiati in Turchia; sottolinea che, nelle circostanze attuali, il bilancio dell'Unione non può essere l'unica fonte di finanziamento per la prosecuzione del sostegno ai rifugiati;

    3. ritiene che, nel contesto della concertazione sul bilancio generale dell'Unione per l'esercizio 2022, occorra trovare un accordo globale a copertura dei finanziamenti dell'Unione per la prosecuzione del sostegno a favore dei rifugiati in Turchia e nella regione nel 2021 e negli anni successivi;

    4. approva la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 5/2021;

    5. incarica il suo Presidente di constatare che il bilancio rettificativo n. 5/2021 è definitivamente adottato e di provvedere alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

    6 incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.


    INFORMAZIONI SULL'APPROVAZIONE IN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

    Approvazione

    18.11.2021

     

     

     

    Esito della votazione finale

    +:

    –:

    0:

    29

    0

    0

    Membri titolari presenti al momento della votazione finale

    Olivier Chastel, Lefteris Christoforou, Andor Deli, José Manuel Fernandes, Eider Gardiazabal Rubial, Alexandra Geese, Elisabetta Gualmini, Francisco Guerreiro, Henrike Hahn, Valérie Hayer, Eero Heinäluoma, Niclas Herbst, Fabienne Keller, Moritz Körner, Janusz Lewandowski, Margarida Marques, Siegfried Mureşan, Jan Olbrycht, Younous Omarjee, Dimitrios Papadimoulis, Nicolae Ştefănuță, Grzegorz Tobiszowski, Nils Torvalds, Nils Ušakovs, Monika Vana, Johan Van Overtveldt, Rainer Wieland, Angelika Winzig

     


    VOTAZIONE FINALE PER APPELLO NOMINALE IN SEDE DI COMMISSIONE COMPETENTE PER IL MERITO

    29

    +

    ECR

    Grzegorz Tobiszowski, Johan Van Overtveldt

    NI

    Andor Deli

    PPE

    Lefteris Christoforou, José Manuel Fernandes, Niclas Herbst, Janusz Lewandowski, Siegfried Mureşan, Jan Olbrycht, Rainer Wieland, Angelika Winzig

    RENEW

    Olivier Chastel, Valérie Hayer, Fabienne Keller, Moritz Körner, Nicolae Ştefănuță, Nils Torvalds

    S&D

    Estrella Durá Ferrandis, Eider Gardiazabal Rubial, Elisabetta Gualmini, Eero Heinäluoma, Margarida Marques, Nils Ušakovs

    THE LEFT

    Younous Omarjee, Dimitrios Papadimoulis

    VERTS/ALE

    Alexandra Geese, Francisco Guerreiro, Henrike Hahn, Monika Vana

     

    0

    -

     

     

     

    0

    0

     

     

     

    Significato dei simboli utilizzati:

    + : favorevoli

    - : contrari

    0 : astenuti

     

     

    Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2021
    Note legali - Informativa sulla privacy