PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 109kWORD 49k
23.3.2015
PE552.277v00-00
 
B8-0297/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla sospensione dell'aiuto umanitario al campo di Tindouf a causa della deviazione di fondi da parte del Fronte Polisario


Steeve Briois, Marine Le Pen, Louis Aliot, Gilles Lebreton, Sophie Montel, Dominique Bilde, Aymeric Chauprade, Jean-François Jalkh

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla sospensione dell'aiuto umanitario al campo di Tindouf a causa della deviazione di fondi da parte del Fronte Polisario  
B8‑0297/2015

Il Parlamento europeo,

–       visti gli articoli 196 e 214 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–       visto il regolamento (CE) n. 1257/96 del Consiglio del 20 giugno 1996 relativo all'aiuto umanitario,

–       viste le conclusioni n. 91 (LII) del Comitato esecutivo dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati del 2001,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che l'Ufficio europeo di lotta alle frodi (OLAF) ha rivelato l'esistenza di una rete dedita a un uso improprio degli aiuti umanitari, che non sarebbero stati assegnati alle popolazioni di rifugiati ma piuttosto distribuiti sui mercati sub-sahariani;

B.     considerando che l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) non ha potuto realizzare nessun censimento affidabile del campo di Tindouf;

1.      condanna l'atteggiamento delle autorità algerine che rifiutano di collaborare con l'Alto Commissariato per i rifugiati al fine di stabilire un censimento trasparente e lottare contro la deviazione degli aiuti umanitari da parte del Fronte Polisario;

2.      chiede alla Commissione di sospendere immediatamente la concessione di aiuti umanitari per il campo di Tindouf finché l'UNHCR non avrà effettuato un censimento del numero dei rifugiati;

3.      incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione, corredata dei nomi dei firmatari, alla Commissione, al Consiglio e agli Stati membri.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy