PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 117kWORD 59k
14.5.2015
PE558.961v01-00
 
B8-0607/2015

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sull'estensione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1337/2013 agli insaccati e ai derivati delle carni suine, ovine e volatili


Gianluca Buonanno

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sull'estensione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1337/2013 agli insaccati e ai derivati delle carni suine, ovine e volatili  
B8‑0607/2015

Il Parlamento europeo,

–       visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.     considerando che con il regolamento (UE) n.1337/2013 i consumatori di carne di suino, ovino e volatile possono leggere in etichetta le informazioni relative al luogo in cui l'animale è stato allevato e macellato;

B.     considerando che secondo tale regolamento è possibile anche inserire il termine "Origine…" seguito dal nome dello Stato membro o del paese terzo, ma solo se l'animale è nato, allevato e macellato in un unico Stato membro o paese terzo; che soltanto se sarà riportata in etichetta la dicitura "Origine" il consumatore sarà sicuro di acquistare un prodotto interamente proveniente da un singolo Stato membro;

C.     considerando che questo sistema di etichettatura è valido solo per le carni suine, avicole e ovine, ma non per i prodotti da esse derivati, quali prosciutti e salumi; che gli insaccati, tuttavia, costituiscono un prodotto di eccellenza in molti territori d'Europa;

1.      ritiene importante che la massima trasparenza sull'origine del prodotto venga riconosciuta ed estesa anche ai prodotti insaccati e derivati delle carni oggetto del regolamento (UE) n. 1337/2013;

2.      propone pertanto un intervento legislativo al fine di estendere le disposizioni del regolamento (UE) n. 1337/2013 ai prodotti insaccati e derivati dalle carni suine, ovine e volatili.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy