PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 151kWORD 58k
9.3.2016
PE579.808v01-00
 
B8-0394/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla sicurezza nucleare


Aldo Patriciello

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla sicurezza nucleare  
B8‑0394/2016

Il Parlamento europeo,

–  visti gli articoli 98-99 del trattato Euratom,

–  vista la direttiva 2009/71/Euratom,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che le centrali nucleari producono circa un terzo dell'energia elettrica e il 14% dell'energia consumata nell'UE;

B.  considerando che gli Stati membri sono tenuti a istituire una normativa nazionale che regoli i requisiti di sicurezza nucleare;

C.  considerando che le prove di stress avviate dalla Commissione e dall'ENSREG nel 2013 erano limitate alla capacità delle centrali nucleari di affrontare eventi esterni di massima gravità;

D.  considerando che tali prove, pertanto, non si sostituiscono alla sfera di competenza degli Stati membri, ai quali spetta la responsabilità primaria di vigilare sulla sicurezza degli impianti;

E.  considerando che nei giorni scorsi nella centrale nucleare di Tihange, posta al confine fra Belgio e Germania, si sono verificati problemi che hanno reso necessario lo spegnimento di uno dei reattori;

1.  chiede alla Commissione di occuparsi ancora una volta del tema del nucleare al fine di definire una legislazione in grado di vigilare più sistematicamente sull'attuazione delle regole di sicurezza.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy