PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 150kWORD 59k
14.3.2016
PE579.839v01-00
 
B8-0425/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulle pratiche commerciali sleali nella filiera alimentare tra imprese


Aldo Patriciello

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulle pratiche commerciali sleali nella filiera alimentare tra imprese  
B8‑0425/2016

Il Parlamento europeo,

–  vista la relazione COM/2016/032,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che la filiera alimentare consente la fornitura al pubblico di prodotti alimentari e di bevande per il consumo dei singoli o delle famiglie. Essa incide ogni giorno sulla vita dei consumatori dell'UE e assorbe una parte considerevole del bilancio medio delle famiglie;

B.  considerando che nonostante il mercato unico abbia apportato importanti benefici agli operatori della filiera alimentare, negli ultimi decenni taluni sviluppi, quali la concentrazione e l'integrazione verticale crescenti dei partecipanti al mercato in tutta l'UE, hanno determinato cambiamenti strutturali di tale filiera;

C.  considerando che il problema delle pratiche commerciali sleali è stato riconosciuto da tutte le parti interessate della filiera alimentare e diverse indagini rivelano che tali pratiche sono relativamente diffuse almeno in alcuni settori della filiera;

1.  si invita la Commissione a coordinare ed incitare gli Stati nazionali ad attuare misure contro le pratiche commerciali sleali in maniera opportuna e proporzionata, tenendo conto delle circostanze nazionali e delle migliori pratiche.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy