PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 151kWORD 58k
21.6.2016
PE585.319v01-00
 
B8-0880/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sulla promozione dello sport e in particolare del rugby


Dominique Bilde, Louis Aliot

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla promozione dello sport e in particolare del rugby  
B8-0880/2016

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.  considerando che, secondo una relazione del Centro di ricerche economiche e aziendali britannico (CERB, Centre for Economics and Business Research) del giugno 2015, gli Stati membri dell'UE spendono in media 80,4 miliardi di euro all'anno per curare le malattie causate dalla mancanza di attività fisica;

B.  considerando che, stando a un sondaggio dell'Eurobarometro, quasi un europeo su due non fa mai sport o attività fisica;

C.  considerando che lo sport, e particolarmente il rugby, è un potente vettore di coesione e di legami sociali e culturali e che esso promuove l'integrazione e l'assistenza reciproca;

D.  considerando che il rugby, sport nato nel 1889, conta circa 4 milioni di tesserati nel mondo, di cui oltre la metà in Europa, principalmente nel Regno Unito e in Francia;

1.  chiede alla Commissione di incoraggiare gli Stati membri a sostenere l'attività fisica e lo sport nelle loro politiche e a promuovere i valori di coesione trasmessi dallo sport;

2.  invita la Commissione a valorizzare in particolare il rugby, come strumento di coesione sociale, di salute e di istruzione nelle comunità meno favorite dell'Unione europea;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione alla Commissione, al Consiglio e agli Stati membri.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy