PROPOSTA DI RISOLUZIONE
PDF 235kWORD 47k
22.11.2016
PE596.663v01-00
 
B8-1393/2016

presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento


sul Dryocosmus kuriphilus


Mireille D’Ornano, Sylvie Goddyn

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sul Dryocosmus kuriphilus  
B8-1393/2016

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 168 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  viste le direttive 2000/29/CE e 2014/78/CE,

–  viste le decisioni 2006/464/CE, 2014/690/UE e il regolamento (UE) n. 707/2014,

–  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

A.   considerando che il Dryocosmus kuriphilus (l'"organismo") danneggia le colture di Castanea sativa (il "vegetale") fino al 70% di una determinata raccolta;

 

B.  considerando che l’organismo nocivo è stato rilevato in Slovenia nel 2004 e si trova in almeno dieci Stati membri e che altri Stati membri con colture del vegetale sono esposti all’organismo;

 

C.  considerando che la difficile identificazione dell’organismo in fase d’inattività e l’insufficiente efficacia delle soluzioni fitosanitarie e biologiche contro l’organismo ne hanno permesso la proliferazione;

 

D.  considerando che la direttiva 2014/78/UE e il regolamento (UE) n. 707/2014, che modifica la direttiva 2000/29/CE, hanno conferito all’Irlanda, al Portogallo e al Regno Unito uno statuto provvisorio di zone protette ma che, mediante la decisione 2014/690/UE, sono state abrogate le misure di emergenza applicabili agli Stati membri;

 

1.  invita la Commissione europea ad assicurare la protezione di tutti gli Stati membri contro l’organismo mediante la direttiva 2000/29/CE;

 

2.  esorta la Commissione europea a sostenere la ricerca scientifica sull’organismo.

 

Note legali - Informativa sulla privacy