Proposta di risoluzione - B8-0021/2017Proposta di risoluzione
B8-0021/2017

    PROPOSTA DI RISOLUZIONE sulla clorexidina e la resistenza alla colistina

    4.1.2017

    presentata a norma dell'articolo 133 del regolamento

    Mireille D’Ornano

    B8-0021/2017

    Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla clorexidina e la resistenza alla colistina

    Il Parlamento europeo,

    –  visto l'articolo 168 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

    –  visto l'articolo 133 del suo regolamento,

    A.    considerando che la colistina è un antibiotico di ultima istanza che l'Organizzazione mondiale della sanità ritiene "d'importanza fondamentale" e che il suo consumo è raddoppiato nell'Unione europea tra il 2010 e il 2014;

     

    B.    considerando che secondo uno studio condotto da Public Health England (del 31.10.2016), il batterio Klebsiella pneumoniae sarebbe sempre più resistente alla clorexidina e alla colistina e che la pompa di efflusso smvA/R, presente in numerosi ceppi batterici, sembra svolgere un ruolo critico in tale meccanismo;

     

    C.   considerando che numerosi studi scientifici, condotti in particolare dal Centro nazionale di biotecnologie di Madrid (del 16.2.2016, Spagna), hanno dimostrato il ruolo svolto dalle pompe di efflusso nell'ambito della resistenza agli antibiotici;

     

    D.   considerando che la clorexidina è un antisettico di uso corrente ad ampio spettro d'azione, in particolare per i prodotti di igiene dentale, oltre ad essere considerato un medicinale essenziale dall'OMS (2015);

     

    1.  incoraggia la Commissione a sostenere la ricerca relativa alle cause della resistenza agli antibiotici e a pubblicare orientamenti sull'uso della clorexidina al fine di evitare lo sviluppo della resistenza agli antibiotici.