<Date>{09/01/2020}1.10.2019</Date>
<NoDocSe>B9-0034/2020</NoDocSe>
PDF 121kWORD 41k

<TitreType>PROPOSTA DI RISOLUZIONE</TitreType>

<TitreRecueil>presentata a norma dell'articolo 143 del regolamento</TitreRecueil>


<Titre>sull'armonizzazione dei pagamenti diretti agli agricoltori</Titre>


<Depute>Viktor Uspaskich</Depute>


B9-0034/2020

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sull'armonizzazione dei pagamenti diretti agli agricoltori

Il Parlamento europeo,

 visto l'articolo 143 del suo regolamento,

A. considerando che i pagamenti diretti agli agricoltori nei paesi balitici sono i più bassi di tutta l'Unione europea;

B. considerando che, a norma dell'articolo 39 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, uno degli obiettivi fondamentali della politica agricola comune è garantire un tenore di vita equo alla comunità agricola;

C. considerando che gli agricoltori garantiscono la stabilità delle zone rurali e contribuiscono a costruire il futuro;

D. considerando che il mantenimento delle piccole aziende agricole e delle aziende agricole a conduzione familiare è uno degli obiettivi fondamentali dell'Unione; che consolidare il ceto medio significa rinsaldare la stabilità di un paese;

E. considerando che la Finlandia, in occasione della sua presidenza del Consiglio, ha proposto di ridurre di due miliardi di euro la dotazione di bilancio destinata alla Lituania per il periodo di finanziamento 2021-2027; che tale misura avrebbe un grave impatto sull'economia e l'agricoltura lituane e danneggerebbe ulteriormente la competitività degli agricoltori lituani sul mercato unico europeo;

1. chiede l'armonizzazione dei pagamenti diretti agli agricoltori in tutta l'Unione europea;

2. invita gli Stati membri a rispettare l'articolo 39 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

 

Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2020Note legali - Informativa sulla privacy