Proposta di risoluzione - B9-0086/2020Proposta di risoluzione
B9-0086/2020

PROPOSTA DI RISOLUZIONE sui cittadini europei in Siria

24.1.2020

presentata a norma dell'articolo 143 del regolamento

Thierry Mariani

B9-0086/2020

Proposta di risoluzione del Parlamento europeo sui cittadini europei in Siria

Il Parlamento europeo,

 visto l'articolo 8 del trattato sull'Unione europea,

 visto l'articolo 20, paragrafo 2, lettera c), del trattato sul funzionamento dell'Unione europea relativo alla protezione diplomatica e consolare nei paesi terzi,

 visto l'articolo 143 del suo regolamento,

A. considerando che la Turchia continua a far parte dell'Unione per il Mediterraneo nonostante le sue recenti provocazioni a riguardo della pace internazionale e agli Stati membri dell'UE;

B. considerando che, dopo anni di conflitti, è opportuno adottare un atteggiamento realistico nei confronti del governo legittimo della Siria;

1. deplora la chiusura di numerose rappresentanze diplomatiche degli Stati membri in Siria;

2. riconosce che le sanzioni internazionali irrogate alla Siria incidono sulla vita quotidiana dei cittadini in possesso della nazionalità di uno Stato membro dell'UE;

3. riconosce che tale situazione è particolarmente pericolosa per le donne e i minori che godono di una parziale protezione consolare o diplomatica;

4. incoraggia la Commissione europea ad adoperarsi per il ripristino delle relazioni diplomatiche con la Siria;

5. esorta il Servizio europeo per l'azione esterna a cessare qualsivoglia tipo di sostegno agli embarghi internazionali che hanno dimostrato di essere dannosi per la Siria e, quantomeno, per motivi umanitari, all'embargo sui prodotti medici.

 

Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2020
Note legali - Informativa sulla privacy