Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 4 luglio 2006 - Strasburgo Edizione GU

Potenziare la ricerca e l’innovazione - Investire per la crescita e l’occupazione (discussione)
MPphoto
 
 

  John Attard-Montalto (PSE).(MT) Signora Presidente, gli Stati Uniti e il Giappone hanno palesemente superato l’Europa in tre settori di vitale importanza: la crescita, la ricerca e la produzione.

Sappiamo che l’Europa ha un potenziale molto superiore rispetto al suo livello di sviluppo attuale. Sappiamo anche che i tassi di disoccupazione sono eccessivamente elevati. E abbiamo assunto un atteggiamento per cui puntiamo il dito contro i paesi di recente industrializzazione. Oggi parliamo della Cina, domani dell’India e dopodomani del Brasile. Ma non è questa la verità; la verità è che l’Europa non si è assunta la responsabilità di prendere l’iniziativa e non ha compreso l’importanza del rinnovamento, della ricerca, della tecnologia e dell’informatica.

In realtà ci siamo imposti un obiettivo del 3 per cento del PIL. Ora però ammettiamo che sarà difficile realizzarlo. In ogni caso, e con questo concludo, i paesi che ricevono Fondi strutturali dovrebbero destinare parte di questi finanziamenti al raggiungimento di tale traguardo.

 
Note legali - Informativa sulla privacy