Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 12 marzo 2008 - Strasburgo Edizione GU

Situazione in Ciad (discussione)
MPphoto
 
 

  Gay Mitchell (PPE-DE) . (EN) Signor Presidente, il mio collega ha presentato i dati e non li ripeterò, tranne che per dire che, dei 57 000 di cui ha parlato, 12 000 sono andati nella Repubblica centrafricana all’inizio del 2008. Ora in Ciad c’è un vasto contingente di truppe irlandesi. Auguro loro ogni successo. Fanno parte di un ampio gruppo dell’UE, 14 Stati in totale, mentre 21 Stati membri partecipano al comando operativo.

La situazione è la seguente: abbiamo un problema umanitario molto grave. Non concordo con coloro che affermano che possa essere risolto soltanto dalla NATO, ma anche da Euroforza se sono organizzati, e adesso stanno provvedendo. Accolgo positivamente il fatto che, alla fine, stiano ottenendo gli strumenti con cui agire, ma lasciamo loro il tempo di predisporsi e in effetti considerare di rendere questo luogo sicuro per gli aiuti umanitari e sostenerli mentre si trovano sul posto, anziché colpendoli con quella sorta di commenti politici sgradevoli che oggi abbiamo ascoltato dall’estrema sinistra.

 
Note legali - Informativa sulla privacy