Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2008/0141(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A6-0454/2008

Testi presentati :

A6-0454/2008

Discussioni :

PV 15/12/2008 - 15
CRE 15/12/2008 - 15

Votazioni :

PV 16/12/2008 - 3.19
CRE 16/12/2008 - 3.19
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2008)0602

Discussioni
Martedì 16 dicembre 2008 - Strasburgo Edizione GU

3.19. Comitato aziendale europeo (rifusione) (A6-0454/2008, Philip Bushill-Matthews) (votazione)
PV
  

– Prima della votazione

 
  
MPphoto
 

  Philip Bushill-Matthews, relatore. (EN) Signor Presidente, vorrei fare una breve osservazione su un principio importante. La commissione parlamentare ha raggiunto un accordo in sede di dialogo a tre, che secondo la volontà dell’Assemblea dovrebbe essere approvato. Non è un cattivo accordo, ma ha sollevato un’importante questione di principio che ritengo di dover sottoporre alla Presidenza, pensando ai futuri dossier.

Mi sembra importante riconoscere che la nomina di un relatore vale non soltanto per la commissione parlamentare competente ma per l’intero Parlamento. Con mia sorpresa, dal momento che il Consiglio voleva un dialogo a tre e le norme concernenti le commissioni parlamentari lo consentivano, ci sarebbe stato un dialogo a tre, se necessario in assenza del relatore se non avessi dato il mio consenso.

A mio avviso, affinché un relatore sia il relatore di tutto il Parlamento, il Parlamento stesso dovrebbe avere la possibilità di esprimere il proprio parere su una relazione in modo completo prima di impegnarsi in un dialogo a tre. Questa è democrazia, e raccomando all’Ufficio di presidenza di tenerne conto.

(Applausi)

 
Note legali - Informativa sulla privacy