Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2009/2557(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo dei documenti :

Testi presentati :

RC-B6-0165/2009

Discussioni :

Votazioni :

PV 02/04/2009 - 9.20
CRE 02/04/2009 - 9.20
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2009)0213

Discussioni
Giovedì 2 aprile 2009 - Bruxelles Edizione GU

9.20. Coscienza europea e totalitarismo (votazione)
PV
MPphoto
 
 

  Presidente. – Vorrei richiamare la vostra attenzione sul fatto che gli onorevoli Nassauer e Szájer hanno sottoscritto una proposta di risoluzione comune a nome del gruppo PPE-DE.

– Prima della votazione sul paragrafo 3:

 
  
MPphoto
 

  Vytautas Landsbergis (PPE-DE).(EN) Signor Presidente, vorrei rammentare una nostra risoluzione significativa del 2005 in merito alla fine della Seconda guerra mondiale in Europa, nella quale dichiaravamo che non vi può essere riconciliazione senza verità e memoria.

Non vorrei che ora la verità fosse cancellata. Vi prego di acconsentire a che il termine “verità” sia inserito: riconciliazione con la verità e la memoria. Vi invito a votare per la verità.

 
  
 

(Il Parlamento accoglie l’emendamento orale)

– Prima della votazione sul paragrafo 4:

 
  
MPphoto
 

  Vytautas Landsbergis (PPE-DE).(EN) Signor Presidente, il testo si riferisce a crimini contro l’umanità che hanno avuto luogo “nel non lontano luglio 1995”. Sarebbe meglio dire che “avevano ancora luogo nel luglio 1995” perché nessuno può essere sicuro che non siano stati commessi siffatti crimini nel 1996.

(Esclamazioni in Aula)

Sì, di fatto la formulazione sarebbe più sfumata; “hanno avuto luogo nel non lontano” dovrebbe essere sostituito con “avevano ancora luogo nel”.

 
  
 

(Il Parlamento accoglie l’emendamento orale)

– Prima della votazione sul paragrafo 20:

 
  
MPphoto
 

  Tunne Kelam (PPE-DE).(EN) Signor Presidente, si tratta di una correzione di lieve entità. Attualmente il testo recita “mentre i paesi dell’Europa centrale hanno vissuto l’esperienza aggiuntiva del comunismo”. Vorrei che l’espressione “paesi dell’Europa centrale” fosse sostituita da “paesi dell’Europa centrale e orientale” perché in qualunque altro punto del testo è questa l’espressione impiegata. Vorrei inoltre che l’espressione “hanno vissuto l’esperienza aggiuntiva del comunismo” sia sostituita da “hanno vissuto sia l’esperienza del comunismo che del nazismo” perché nelle nazioni dell’Europa orientale nulla è stato “aggiunto” dal comunismo: la maggior parte di esse è passata per il comunismo e successivamente per il nazismo approdando poi nuovamente al comunismo.

 
  
 

(Il Parlamento accoglie l’emendamento orale)

 
  
MPphoto
 

  Bogusław Sonik (PPE-DE).(PL) Signor Presidente, vorrei semplicemente aggiungere che anch’io ho sottoscritto la risoluzione.

(FR) Signor Presidente, anch’io, come dicevo, ho sottoscritto la risoluzione, ma non vedo il mio nome in calce alla proposta. Vorrei dunque pregarla di aggiungere il mio nome.

 
Note legali - Informativa sulla privacy