Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 18 gennaio 2011 - Strasburgo Edizione GU

Dichiarazioni di voto
MPphoto
 
 

  Maria do Céu Patrão Neves (PPE), per iscritto. – (PT) Ho votato a favore della relazione perché ritengo che sia necessario ridurre le barriere che ostacolano una maggiore fluidità del commercio nel settore dell’edilizia. Il comparto è stato particolarmente colpito dall’attuale situazione economica e il regolamento proposto è volto a promuovere la circolazione libera, efficace e trasparente di prodotti e servizi in tale ambito. L’abolizione degli ostacoli all’attività transfrontaliera e l’eliminazione delle barriere amministrative e tecniche nazionali svolgono un ruolo decisivo nel comparto dell’edilizia. In tale settore, infatti, gli Stati membri si nascondono dietro le norme tecniche nazionali per osteggiare la libera circolazione di prodotti e servizi. Visto che il comparto dell’edilizia rappresenta il 10 per cento del prodotto interno lordo dell’Unione e sta attualmente vivendo un periodo di grave recessione, tutte le misure che possono essere intraprese per contribuire a promuovere la costruzione sono apprezzabili e avranno il mio voto. Tali misure, infatti, aiuteranno le imprese a restare in attività e i lavoratori a mantenere il posto di lavoro.

 
Note legali - Informativa sulla privacy