Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 15 febbraio 2011 - Strasburgo Edizione GU

Dichiarazioni di voto
MPphoto
 
 

Testo presentato : A7-0007/2011

  Maria do Céu Patrão Neves (PPE), per iscritto. (PT) Nel quadro dei nuovi poteri conferiti al Parlamento dal trattato di Lisbona, si è reso necessario adottare il progetto di decisione del Consiglio sulla conclusione, a nome dell’Unione europea, dell’accordo tra la Comunità europea e la Repubblica d’Islanda, la Confederazione svizzera e il Principato del Liechtenstein su disposizioni complementari in relazione al Fondo per le frontiere esterne per il periodo 2007-2013. La commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni ha raccomandato l’adozione di questo accordo, che prevede la partecipazione al Fondo per le frontiere esterne dei paesi terzi coinvolti nell’attuazione, applicazione e sviluppo dell’acquis di Schengen. Tale partecipazione può concretizzarsi mediante ulteriori accordi che andrebbero raggiunti per chiarire le disposizioni necessarie a tale partecipazione, comprese norme in materia di tutela degli interessi finanziari dell’Unione europea e l’autorizzazione della Corte dei conti per lo svolgimento della revisione contabile. Le parti hanno raggiunto l’accordo e, visto che non sono state avanzate critiche in nessuno dei pareri espressi, ho votato a favore della risoluzione.

 
Note legali - Informativa sulla privacy