Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 13 giugno 2012 - Strasburgo Edizione rivista

Dichiarazioni di voto
MPphoto
 
 

Testo presentato : A7-0172/2012

  Carlo Fidanza (PPE), per iscritto. − Ho espresso un voto favorevole a tale risoluzione. Ci tengo a dire che sono molto triste nel vedere le negative ripercussioni di questa depressione sociale, se così si può definire, e sono fermamente convinto che dobbiamo agire tempestivamente per evitare un peggioramento economico globale; il Trattato prevede che questi considerino le loro politiche economiche una questione di interesse comune, politiche guidate da una necessità di finanze sane che non possano compromettere il funzionamento dell`Unione Economica e monetaria. Lo stesso Patto di Stabilità e crescita pone l'accento sulla necessità di creare incentivi alla realizzazione di un bilancio prudente evitando ovviamente disavanzi pubblici eccessivi e rafforzando la procedura di monitoraggio. Attraverso tale monitoraggio potremo identificare al meglio i rischi e assumerci tempestivamente le responsabilità. L`Unione Europea, come detto dalla Commissione, deve assumersi responsabilità condivise, e questo, a mio parere, implica anche la condivisione dei rischi. Solo così si potrà garantire un bilancio coordinato e altamente sorvegliato.

 
Note legali - Informativa sulla privacy