Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
This document is not available in your language. Please choose another language version from the language bar.

 Index 
 Full text 
Discussioni
Mercoledì 16 aprile 2014 - Strasburgo Edizione rivista

Piano di ricostituzione del tonno rosso nell'Atlantico orientale e nel Mediterraneo (A7-0102/2014 - Raül Romeva i Rueda)
MPphoto
 
 

  Franco Bonanini (NI), per iscritto. - I nostri mari sono soggetti ad uno sfruttamento che va oltre le loro capacità di riproduzione.

Le risorse di tonno rosso nelle nostre acque si vanno sempre più depauperando e necessitano di un'attenta gestione, al fine di continuare a beneficiare del contributo alimentare, economico e sociale che esse forniscono. Ritengo l'approvazione della proposta in esame urgente e non procrastinabile, avendo cognizione del rischio concreto e riconosciuto dalla comunità internazionale della totale estinzione del tonno rosso dalle acque dell'Atlantico orientale e del Mediterraneo.

Dichiaro il mio voto favorevole, augurandomi che l'approvazione della relazione in esame possa promuovere un'attenta riflessione sullo stato generale della pesca nelle nostre acque, duramente colpite da pratiche di pesca illegali e non controllate, delle quali il tonno rosso rappresenta solo un esempio balzato all'onore delle cronache a causa degli interessi economici dai quali è circondato.

Auspico in tal senso che possano essere istituite nuove aree marine protette e santuari finalizzati alla protezione di specie fondamentali per gli ecosistemi quali il tonno rosso alfine di garantire il rispetto di tutti i principi programmatici della risoluzione in esame, permettendo il ripopolamento delle specie minacciate e promuovendo una pesca sostenibile contro pratiche distruttive.

 
Legal notice - Privacy policy