Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 17 aprile 2014 - Strasburgo Edizione rivista

Nuove sostanze psicoattive (A7-0172/2014 - Jacek Protasiewicz)
MPphoto
 
 

  Roberta Angelilli (PPE), per iscritto. - Dall´analisi dei recenti dati sull´utilizzo delle sostanze psicoattive, si è resa necessaria un´azione più efficace e meglio coordinata tra gli Stati membri e le agenzie dell´UE in relazione all´utilizzo delle stesse. La presente proposta di regolamento è accolta con favore, dal momento che stabilisce un sistema di scambio rapido di informazioni sulle nuove sostanze psicoattive che compaiono sul mercato, anche sul loro utilizzo commerciale e industriale, per valutare i rischi di quelle che suscitano preoccupazioni a livello dell´UE e per ritirare dal mercato quelle che comportano rischi. Dobbiamo prevenire i rischi sociali, di salute e di sicurezza che queste sostanze possono provocare, e attraverso tale regolamento potremo garantire una risposta efficace e strutturale al problema in questione.

 
Note legali - Informativa sulla privacy