Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 11 febbraio 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Indicazione del paese di origine nell'etichettatura per gli ingredienti carnei contenuti nei prodotti alimentari trasformati (B8-0097/2015)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. - Dichiaro il mio voto favorevole alla risoluzione comune sull'indicazione di origine delle carni sull'etichetta dei prodotti alimentari trasformati. Si tratta di un pronunciamento che fa fare all'Europa un altro importante passo avanti nella tutela dei consumatori, della qualità e dell'ambiente. Ritengo infatti che la Commissione europea dovrebbe spingere per garantire una migliore tracciabilità lungo la filiera alimentare, promuovendo così rapporti più stabili tra i fornitori di carni e le aziende di trasformazione.

 
Note legali - Informativa sulla privacy