Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 10 marzo 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Dimensioni e pesi dei veicoli stradali che circolano nella Comunità (A8-0032/2015 - Jörg Leichtfried)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. – Considerato l'obiettivo, riportato dal Libro bianco del 2011, di ridurre – rispetto al 1990 – del 60% le emissioni di gas effetto serra entro il 2050, esprimo il mio voto favorevole sulla proposta di revisione della direttiva 96/53/CE riguardo pesi e dimensioni degli autoveicoli per limitarne il consumo energetico, alla luce delle nuove tecnologie acquisite e delle attuali esigenze in materia di sicurezza del trasporto su strada.

A tal fine, ritengo anche importante che la direttiva possa, nel rispetto degli orientamenti contenuti nel documento "Verso uno Spazio europeo della sicurezza stradale 2011-2020" e compatibilmente con gli obiettivi di sostenibilità fissati nel programma Orizzonte 2020, essere suscettibile di alcune deroghe finalizzate essenzialmente a tre obiettivi: eccezioni sulla lunghezza, a favore di un incremento dell'aerodinamica, sul peso per agevolare il mercato delle auto elettriche (batterie) o ibride (doppio motore) e rivista considerando tutte le misure volte alla promozione dello sviluppo intermodale.

 
Note legali - Informativa sulla privacy