Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 29 aprile 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Discarico 2013: Bilancio generale dell'UE - ottavo, nono e decimo FES (A8-0102/2015 - Martina Dlabajová)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. – Dichiaro il mio voto favorevole alla dichiarazione dell'onorevole Martina Dlabajová, già approvata dalla Commissione per il controllo dei bilanci, in merito alla relazione sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'ottavo, nono e decimo Fondo europeo di sviluppo per l'esercizio 2013. Vorrei sottolineare e ricordare anche io, come segnalato dal collega, che l’obiettivo fissato dall’accordo di Cotonou è quello di eliminare la povertà, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile, e che pertanto una buona gestione del Fondo europeo di sviluppo (FES) è essenziale per assicurare politiche di cooperazione allo sviluppo all'altezza del ruolo globale cui l'UE aspira.

 
Note legali - Informativa sulla privacy