Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 29 aprile 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Discarico 2013: Bilancio generale dell'UE - Corte di giustizia dell'Unione europea (A8-0111/2015 - Ryszard Czarnecki)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. – Dichiaro il mio voto favorevole alla dichiarazione del collega Ryszard Czarnecki, già approvata dalla commissione per il controllo dei bilanci, in merito alla relazione sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2013, sezione IV – Corte di giustizia.

Il bilancio della Corte di giustizia è puramente amministrativo e gran parte dello stesso è utilizzata per spese relative al personale che lavora all'interno dell'istituzione, fa bene il collega a sottolineare come esistano ancora margini di miglioramento con le risorse attualmente a disposizione della Corte, e anche che le riforme interne attuate nel 2013 abbiano contribuito ad apportare cambiamenti positivi al sistema, grazie ai quali si è conseguita una migliore ottimizzazione delle risorse.

 
Note legali - Informativa sulla privacy