Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 9 giugno 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Tasso di adattamento dei pagamenti diretti per l'anno civile 2015 (A8-0174/2015 - Czesław Adam Siekierski)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. – Accolgo con grande favore la proposta di risoluzione della collega Maria Noichl sulla nuova strategia dell'Unione europea per la parità tra uomini e donne. Il cammino, seppur ancora eccessivamente lento verso la parità di genere, è una priorità che l'Europa non può permettersi di sottovalutare.

Combattere le discriminazioni sociali e sessuali che purtroppo hanno indici ancora troppo allarmanti nell'Ue è l'unica strada da percorrere per mantenere gli impegni che l'Europa propone e si propone come le strategie di crescita e sviluppo, superamento dei divari retributivi e di opportunità tra i generi, incentivi all'incremento e rinnovamento del mercato del lavoro, e superamento del momento contingente di crisi economica anche grazie all'apporto, pure a livello apicale, delle energie e capacità femminili, lotta ad ogni genere di violenza fisica, mortificazione e minaccia sessuale.

Non ci può essere sviluppo se non si decide di investire sull'educazione al rispetto e al riconoscimento di pari dignità di tutte le risorse che la nostra società dispone, a prescindere dal genere, dalla religione, dalla cultura, dalle scelte sessuali dell'individuo. Capitalizzare il valore umano e restituire libertà, considerazione e rispetto a chi oggi ancora non sempre ne ha: sono convinto che da questo obiettivo possa scattare il raggiungimento dei principali obiettivi di crescita dell'Europa.

 
Note legali - Informativa sulla privacy