Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 28 ottobre 2015 - Strasburgo Edizione rivista

Uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati (A8-0305/2015 - Giovanni La Via)
MPphoto
 
 

  Gianluca Buonanno (ENF), per iscritto. ‒ Voto contrario in virtù della reiezione del Parlamento della proposta della Commissione sulla quale ero in linea di principio d'accordo, poiché:

– uno Stato membro, potendo vietare l’uso di un mangime OGM, deve essere lasciato libero di assumersi sovranamente le proprie responsabilità di fronte ai suoi cittadini (allevatori nel caso di specie);

– proprio il caso di specie dimostra la fallacia di uno dei pilastri fondanti l'UE: la libera circolazione “a tutti i costi” di tutto e tutti.

 
Avvertenza legale - Informativa sulla privacy