Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 19 gennaio 2016 - Strasburgo Edizione rivista

Relazione annuale sulla politica di concorrenza dell'Unione europea (A8-0368/2015 - Werner Langen)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. – Sono lieto di aver sostenuto il rapporto della commissione economica, che rientra nel dialogo strutturato con la Commissione europea in materia di politica della concorrenza. Riscontro che le priorità del gruppo S&D sono ribadite in particolare in alcuni paragrafi che sottolineano la necessità di prevenire gli effetti negativi in materia occupazionale delle regole della concorrenza UE, con particolare riferimento ai settori di interesse economico generale. Non posso pertanto che sostenere con favore la relazione, che fa anche appello a una più ampia e coerente azione per risolvere conflitti di interesse nella politica della concorrenza, a partire da una più decisa azione contro l'evasione fiscale e contro le pratiche illegali in materia di elusione da parte delle grandi aziende.

 
Note legali - Informativa sulla privacy