Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 12 aprile 2016 - Strasburgo Edizione rivista

Animali riproduttori e loro materiale germinale (A8-0288/2015 - Michel Dantin)
MPphoto
 
 

  Alberto Cirio (PPE), per iscritto. ‒ Questa relazione si propone di sostituire le norme attualmente in vigore riguardo all'allevamento di animali per chiarire gli ostacoli sorti nella legislazione precedente con un linguaggio più preciso e un'organizzazione strutturale migliore.

Ho votato a favore perché la proposta di miglioramento di questa relazione rappresenta un notevole passo in avanti nella regolamentazione a livello europeo degli allevamenti. Ad esempio essa ha l'intento di garantire un livello minimo di diritti e obblighi per gli allevatori o anche di semplificare i controlli ufficiali e i controlli della Commissione senza diminuire l'efficienza e la qualità. Sarò sempre favorevole a relazioni che mirino ad una migliore regolamentazione con l'intento da una parte di semplificare la burocrazia, e quindi la vita dei cittadini, e dall'altra di tutelare la qualità dei nostri prodotti europei. Anche questa relazione rappresenta un semplice miglioramento della qualità normativa.

 
Avvertenza legale - Informativa sulla privacy