Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 25 ottobre 2016 - Strasburgo Edizione rivista

Diritti umani e migrazione nei paesi terzi (A8-0245/2016 - Marie-Christine Vergiat)
MPphoto
 
 

  Enrico Gasbarra (S&D), per iscritto. ‒ Trovo molto importante l'approvazione di questa relazione, che delinea la posizione generale del Parlamento europeo su un tema prioritario come quello di salvaguardare, nella complessità del fenomeno dei flussi migratori, la sicurezza, la dignità e il rispetto dei diritti dei migranti, troppo spesso violate. L'Europa ribadisca il suo ruolo e i suoi valori fondanti, vegliando affinché i richiedenti aiuto e accoglienza, che fuggono da conflitti, degrado e povertà, possano trovare nell'Unione accoglienza e possibilità di accesso all'istruzione e alle cure sanitarie e occasioni per un'integrazione sociale, equa e indiscriminata.

 
Note legali - Informativa sulla privacy