Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 1 dicembre 2016 - Bruxelles Edizione rivista

Accordo di partenariato economico interinale CE-Ghana (A8-0328/2016 - Christofer Fjellner)
MPphoto
 
 

  Alessia Maria Mosca (S&D), per iscritto. ‒ Convinti delle grandi potenzialità offerte dagli accordi di partenariato economico negoziati fra l'UE e i paesi ACP; apprendendo con rammarico delle difficoltà incontrate nella ratifica di un accordo regionale con i Paesi della comunità ECOWAS; valutata l'incompatibilità dell'attuale regime di preferenze tariffarie, il MAR, con il principio di reciprocità previsto dalle norme dell'Organizzazione internazionale del commercio; considerata la ratifica bilaterale dell'accordo di partenariato economico ad interim fra l'UE e la Costa d'Avorio; riconoscendo il carattere asimmetrico dell'intesa che prevede un'apertura limitata e graduale del mercato ghanese a fronte di un accesso illimitato e immediato al mercato unico; riconoscendo la natura democratica e sovrana del Parlamento ghanese e del suo Governo, esprimiamo un voto favorevole sulla ratifica dell'accordo ad interim.

La natura asimmetrica dell'accordo tutela, infatti, gli interessi ghanesi, garantendo al Paese un accesso privilegiato al mercato comunitario e, allo stesso tempo, proteggendo il nascente sistema industriale locale e la diversificazione economica impedendo l'accesso di merci sensibili. Il sistema europeo beneficerà, invece, di importazioni, soprattutto agricole, di prodotti non sovrapponibili al mercato e alla filiera produttiva comunitaria e di un migliore accesso al mercato ghanese per i propri macchinari e equipaggiamenti, prodotti necessari all'industria ghanese e non reperibili a livello locale.

 
Avvertenza legale - Informativa sulla privacy