Index 
 Anterior 
 Seguinte 
 Texto integral 
Debates
Quarta-feira, 31 de Maio de 2017 - Bruxelas Edição revista

2. Declarações da Presidência
Vídeo das intervenções
PV
MPphoto
 

  Presidente. – Oggi è la prima riunione plenaria dopo l'orribile attentato che ci ha colpiti a Manchester il 22 maggio. Purtroppo, dopo questo tragico evento, lo spargimento di sangue ad opera dei terroristi non si è fermato. L'Isis ha colpito in Egitto contro i cristiani copti e il terrorismo ha colpito ancora a Baghdad e a Kabul, dove decine di persone inermi sono state barbaramente assassinate.

A nome di tutti noi, condanno con la più assoluta fermezza questi atti di inumana violenza ed esprimo la nostra vicinanza e la nostra solidarietà alle famiglie delle vittime. Si tratta di persone innocenti che non hanno fatto nulla e che hanno perso la vita a causa della barbarie di cui purtroppo l'uomo è ancora capace e contro la quale la voce del Parlamento si è levata, si leva e si leverà sempre con forza. Vi chiedo per questo di unirvi a me per un minuto di silenzio in ricordo di tutte queste vittime innocenti.

(Il Parlamento osserva un minuto di silenzio in memoria delle vittime.)

Devo annunciare all'Aula la decisione presa da poco dal Presidente degli Stati Uniti Trump di ritirare il suo paese dagli accordi di Parigi. È una decisione che non trova il compiacimento della stragrande maggioranza di quest'Aula, di cui sono il portavoce, concorderò con il Presidente Juncker e con il Presidente Tusk le iniziative comuni da adottare insieme come Unione europea.

 
Aviso legal - Política de privacidade