Märksõnaregister 
 Eelnev 
 Järgnev 
 Terviktekst 
Istungi stenogramm
Esmaspäev, 2. juuli 2018 - Strasbourg Uuendatud versioon

3. Presidentuuri avaldused
Sõnavõttude video
Protokoll
MPphoto
 

  Presidente. – Cari colleghi, quest'anno ricorre il centesimo anniversario della nascita di Nelson Mandela. Con la sua innata capacità di leader e con il suo costante esempio personale, il Presidente sudafricano ha incarnato come pochi altri al mondo i principi di libertà, uguaglianza, giustizia e riconciliazione. Questi valori rappresentano, nel loro insieme, l'essenza stessa dell'Unione europea e di questo Parlamento, che nell'88 gli ha attribuito il premio Sacharov per la libertà di pensiero.

Un giusto riconoscimento per la sua lunga battaglia per porre fine all'apartheid e per il suo impegno in favore dell'uguaglianza dei diritti. La Repubblica sudafricana organizzerà una serie di iniziative in tutto il mondo per trasmettere ai più giovani il ricordo di questa grande personalità del XX secolo. Il Parlamento europeo parteciperà e contribuirà a questo programma di celebrazioni. Colgo l'occasione per informarvi che la prossima settimana ospiteremo un concerto, in onore di Nelson Mandela, presso lo spazio "Yehudi Menuhin" del Parlamento europeo a Bruxelles. Questo concerto sarà organizzato insieme alla missione sudafricana.

In occasione della plenaria di settembre qui a Strasburgo, riceverò la signora Graça Machel, moglie dell'ex Presidente Mandela. La signora Machel è impegnata da molti anni sul fronte dei diritti delle donne e dei bambini attraverso il Graça Machel Trust, che ha l'obiettivo, tra le altre cose, di valorizzare e trasmettere l'eredità civile e morale che ci ha lasciato Nelson Mandela.

Voglio altresì esprimere, a nome del Parlamento, la profonda preoccupazione per le notizie dei ripetuti attacchi compiuti negli ultimi mesi contro la comunità rom in Ucraina, tra cui il brutale assassinio a colpi di pugnali di un giovane di 24 anni, avvenuto in un attacco in cui sono rimaste ferite altre quattro persone, tra cui una donna e un ragazzo di dieci anni. Esprimiamo le nostre sincere condoglianze alla famiglia e agli amici della vittima e auguriamo una pronta guarigione a tutti coloro che sono rimasti feriti.

Le relazioni tra Unione europea e Ucraina si basano su valori comuni e l'Unione attribuisce grande importanza ai diritti delle minoranze. Per questo continueremo a chiedere informazioni alla rappresentanza dell'Ucraina su quanto sta accadendo e sull'evoluzione della situazione.

 
Viimane päevakajastamine: 28. september 2018Õigusteave - Privaatsuspoliitika