Index 
 Previous 
 Next 
 Full text 
Debates
XML 7k
Thursday, 9 July 2020 - Brussels Revised edition

24. Third voting session
Video of the speeches
PV
MPphoto
 

  Presidente. – Passiamo ora al terzo turno di votazioni. Voteremo sui fascicoli indicati nell'ordine del giorno.

Prima di iniziare do la parola all'onorevole Tardino, che ha chiesto di intervenire a norma dell'articolo 159, paragrafo 4, in merito alla sua relazione sulla conclusione di un accordo UE-Nuova Zelanda, in corso di negoziazione, sullo scambio di dati personali per la lotta contro le forme gravi di criminalità e il terrorismo.

 
  
MPphoto
 

  Annalisa Tardino (ID). – Signor Presidente, onorevoli colleghi, innanzitutto vorrei ringraziare tutti i colleghi e i relatori ombra per il lavoro svolto su questa relazione, il cui scopo è quello di evidenziare le raccomandazioni del Parlamento europeo in vista dei negoziati per la stipula dell'accordo tra l'Unione europea e la Nuova Zelanda sullo scambio di dati personali tra Europol e le autorità neozelandesi competenti per la lotta contro la criminalità e il terrorismo.

Come purtroppo è a tutti noi noto, il terrorismo rappresenta ancora oggi una grave minaccia e la lotta contro questi atti criminali è una priorità assoluta, non soltanto per l'Unione europea ma per l'insieme degli Stati membri. Sono troppe le vittime che abbiamo pianto negli ultimi anni, concittadini fatalmente divenuti oggetto casuale di odio e violenza senza precedenti e a loro dobbiamo il nostro impegno.

L'inserimento della Nuova Zelanda tra i paesi con cui avviare una cooperazione nasce a seguito dell'attentato di Christchurch del marzo 2019, considerato anche che l'Unione europea e la Nuova Zelanda sono partner che condividono gli stessi principi, visione e approcci su molti aspetti di portata globale.

Ad oggi Europol e la polizia neozelandese hanno firmato un accordo di lavoro che fornisce un quadro per la cooperazione strutturata, ma manca tuttavia una base giuridica, essenziale per individuare, prevenire e perseguire i reati di terrorismo.

Nella mia relazione indico una serie di obiettivi che dovranno essere perseguiti nel corso dei negoziati per consentire l'uso e il trasferimento dei dati personali per motivi di sicurezza, capaci di garantire al contempo la tutela dei diritti fondamentali delle persone.

In quest'ottica, credo che il testo che sarà sottoposto al voto rappresenti il giusto connubio tra le due esigenze, ricordandoci che la lotta al terrorismo e la sua dimensione internazionale meritano tutta la nostra attenzione e il nostro impegno politico e legislativo, e auspico che l'Aula domani possa darne concreto riconoscimento.

 
  
MPphoto
 

  Presidente. – Il turno di votazioni sarà aperto dalle 18.30 fino alle 19.45. Le votazioni si svolgeranno con lo stesso metodo del precedente turno di votazioni.

Dichiaro quindi aperto il terzo turno di votazioni. Avete tempo, care colleghe e cari colleghi, fino alle 19.45 per votare.

I risultati del terzo turno di votazioni saranno poi comunicati domani alle 9.00.

La seduta sarà tolta alle 19.45, al termine del terzo turno di votazioni, e sarà ripresa domani alle 9.00.

 
Last updated: 22 September 2020Legal notice - Privacy policy