Interrogazione parlamentare - E-3251/2001Interrogazione parlamentare
E-3251/2001

    Bilancio dell'azione in Afghanistan ai sensi del punto h) dell'articolo 2 della posizione comune del Consiglio del 22 gennaio 2001

    INTERROGAZIONE SCRITTA E-3251/01
    di Maurizio Turco (NI)
    alla Commissione

    Vista la posizione comune del Consiglio del 22 gennaio 2001 relativa all'Afghanistan[1]; visto l'articolo 7, secondo il quale la Commissione intende condurre la sua azione in modo da conseguire gli obiettivi della posizione comune; visto il punto h) dell'articolo 2, secondo il quale - per sostenere gli sforzi di pace delle Nazioni Unite, riconfermati nella risoluzione dell'assemblea generale dell'ONU 203 A e B del 18 dicembre 1998 - l'Unione continua a "sollecitare i paesi interessati a porre fine a qualsiasi ulteriore coinvolgimento a livello militare, paramilitare e di servizio segreto in Afghanistan e a cessare qualsiasi altro aiuto militare alle parti in conflitto, incluso l'uso del loro territorio per questi scopi", quali iniziative concrete ha preso la Commissione europea, prima dei fatti dell'11 settembre, per raggiungere detto obiettivo?

     

    GU C 160 E del 04/07/2002