Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
PDF 31kWORD 21k
4 maggio 2006
E-1963/06
INTERROGAZIONE SCRITTA E-1963/06
di Simon Busuttil (PPE-DE)
alla Commissione

 Oggetto: Indicazione dei prezzi nel settore del trasporto aereo
 Risposta scritta 

La normativa comunitaria prescrive l'obbligo di indicare il prezzo di vendita di ciascun prodotto in commercio. Ai sensi della stessa, per «prezzo di vendita» si intende il prezzo finale, inclusa l'IVA e le altre imposte.

Tuttavia, a quanto pare, la suddetta legislazione prevede una deroga a tale obbligo nel caso in cui i prodotti siano venduti nell'ambito della fornitura di un servizio.

Nel settore del trasporto d'aereo i voli, inclusi quelli low-cost e i pacchetti di viaggio, vengono pubblicizzati dagli operatori senza indicare le tasse e ad altri oneri applicati al prezzo del titolo di viaggio, e dunque non indicando il prezzo totale. Talvolta le suddette tasse possono essere persino superiori al prezzo del volo stesso.

Tale pratica rappresenta un disservizio al consumatore, perché quest'ultimo non è informato sul prezzo totale del trasporto.

Può la Commissione far sapere se sia al corrente della situazione sopra descritta, che pregiudica la protezione dei consumatori?

Intende porre rimedio a tale situazione, ad esempio proponendo di imporre agli Stati membri di estendere l'obbligo di indicare il prezzo totale di vendita anche per i servizi offerti nel settore del trasporto aereo?

In che modo giustifica la Commissione la situazione sopra enunciata, considerando la caratterizzazione sempre più transfrontaliera dei servizi nel mercato interno?

Lingua originale dell'interrogazione: ENGU C 328 del 30/12/2006
Note legali - Informativa sulla privacy