Interrogazione parlamentare - E-5676/2009Interrogazione parlamentare
E-5676/2009

    Sovvenzioni all'agricoltura e loro effetti sulla tutela dell'ambiente

    INTERROGAZIONE SCRITTA E-5676/09
    di Elena Oana Antonescu (PPE) e Rareş-Lucian Niculescu (PPE)
    alla Commissione

    Poiché mancano informazioni dettagliate sui terreni che beneficiano delle sovvenzioni e poiché le interazioni tra i diversi tipi di agricoltura e il valore naturale del terreno variano da regione a regione, non è ancora disponibile alcuna risposta chiara circa gli effetti delle sovvenzioni accordate nell’ambito della politica agricola comune sulla conservazione dei terreni ad alto valore naturale (terreni legati all’agricoltura tradizionale o a un’agricoltura che prevede un elevato consumo di materie prime e la cui redditività è ridotta). Riguardo ai loro redditi, le aziende costituite da terreni ad alto valore naturale sono dipendenti dai finanziamenti all’agricoltura più di quanto non lo siano le aziende che utilizzano pratiche intensive. Tali pratiche sono caratterizzate da un impoverimento della biodiversità e le sovvenzioni non incoraggiano abbastanza l’adozione di metodi di produzione rispettosi dell’ambiente.

    Nell’ambito dei dibattiti sull’opportunità di una revisione della PAC per il prossimo periodo, qual è la posizione della Commissione in merito alla necessità di una distribuzione più efficace delle sovvenzioni dal punto di vista della realizzazione degli obiettivi dell'Unione europea in materia di rispetto ambientale, in particolare di quelli che riguardano la tutela del capitale naturale?

    GU C 10 E del 14/01/2011