Interrogazione parlamentare - E-6118/2009Interrogazione parlamentare
E-6118/2009

    Schedatura etnica nella provincia di Novara (Italia)

    INTERROGAZIONE SCRITTA E-6118/09
    di Rareş-Lucian Niculescu (PPE) e Elena Oana Antonescu (PPE)
    alla Commissione

    L'ufficio scolastico provinciale di Novara ha disposto una schedatura etnica di carattere discriminatorio, da portare a termine entro il 10 dicembre 2009, di tutti i bambini di origine non italiana iscritti nelle scuole del paese. Tale schedatura interessa anche i bambini appartenenti a famiglie miste in cui uno solo dei genitori è straniero.

    La schedatura prevede la raccolta di informazioni da parte del personale responsabile relative agli alunni, ai loro genitori e alla loro vita familiare.

    Un insegnante, che ha chiesto di rimanere anonimo, citato dalla stampa italiana (http://www.agenfax.it/content/view/26957/240/), ha affermato che il personale docente ha ricevuto istruzioni affinché la schedatura cominciasse da «romeni e nomadi».

    Può la Commissione far sapere se una schedatura di questa sorta, basata su criteri etnici e avvalendosi di informazioni di carattere personale e concernenti minori, sia conforme alla normativa europea?

    GU C 10 E del 14/01/2011