Interrogazione parlamentare - E-2769/2010Interrogazione parlamentare
E-2769/2010

    Azione della Commissione in merito alla violenza della folla a Surabaya, Indonesia

    INTERROGAZIONE SCRITTA E-2769/10
    di Michael Cashman (S&D) , Ulrike Lunacek (Verts/ALE) , Raül Romeva i Rueda (Verts/ALE) , Sirpa Pietikäinen (PPE) e Marije Cornelissen (Verts/ALE)
    alla Commissione

    L'Associazione internazionale gay e lesbiche (ILGA) aveva deciso di tenere la sua quarta conferenza per la regione asiatica a Surabaya, Indonesia, dal 26 al 28 marzo 2010.

    I centocinquanta partecipanti, di provenienza internazionale, nazionale e locale, rappresentanti 12 diversi paesi asiatici, non hanno potuto prendere parte alla conferenza, poiché alcune squadre organizzate, costituite per la maggior parte da violenti attivisti appartenenti a organizzazioni religiose, hanno ostacolato lo svolgimento dell'evento presso l'hotel sede dell'incontro. I partecipanti sono stati oggetto di intimidazioni e, in almeno due occasioni, anche vittime di violenza. La conferenza ha dovuto pertanto essere annullata.

    Le forze di polizia indonesiane hanno assistito a quanto accadeva, mostrandosi incapaci e restie a intervenire per fermare la folla violenta. La polizia non solo non ha prestato soccorso ai partecipanti della conferenza, ma è stata anche incapace di tutelarne la libertà di espressione e assemblea. Inoltre, non ha compiuto ogni sforzo possibile per fermare le azioni intimidatorie dei fondamentalisti nei confronti dei partecipanti alla conferenza e del personale dell'hotel.

    GU C 138 E del 07/05/2011