Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
PDF 25kWORD 40k
3 maggio 2010
E-2994/10
INTERROGAZIONE SCRITTA E-2994/10
di Elena Oana Antonescu (PPE)
alla Commissione

 Oggetto: Adozione di una legislazione europea contro i fattori di rischio che causano disturbi muscoloscheletrici
 Risposta scritta 

In Europa, oltre 40 milioni di lavoratori soffrono di disturbi muscoloscheletrici legati alla loro attività professionale, che rappresentano la prima causa di assenza dal lavoro. Secondo le stime, il 2 % circa del prodotto interno lordo europeo è costituito da spese dirette derivanti da malattie muscoloscheletriche(1).

Attualmente, i fattori di rischio alla base di tali disturbi sono oggetto di molteplici regolamentazioni che non coprono tutte le situazioni sul posto di lavoro e tutti i fattori di rischio che possono portare a tali disturbi.

Conformemente al suo programma legislativo, la Commissione si è impegnata a presentare, nel corso del primo trimestre 2010, un’iniziativa volta all’unificazione del quadro legislativo relativo alla protezione della salute e della sicurezza sul lavoro contro i rischi dei disturbi muscoloscheletrici.

Può la Commissione indicare quali sono i risultati della seconda fase di consultazione dei partner sociali riguardante tale iniziativa? Quali sono le conclusioni del parere del comitato consultivo per la sicurezza e la salute sul posto di lavoro riguardante tale iniziativa? Quando intende la Commissione proporre un’iniziativa in materia di disturbi muscoloscheletrici?

(1)The Work Foundation, Fit for Work? Muscosculoskeletal Disorders dans the European Workforce, settembre 2009.

Lingua originale dell'interrogazione: ROGU C 138 E del 07/05/2011
Note legali - Informativa sulla privacy