• EN - English
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-001280/2011(ASW)Interrogazione parlamentare
E-001280/2011(ASW)

    Risposta data da John Dalli a nome della Commissione

    1. La Commissione non è a conoscenza della situazione segnalata dall'onorevole parlamentare.

    2. La Commissione non intende indire uno studio sull'utilizzo degli animali in seguito ai giochi olimpici. La protezione degli animali nell'ambito di spettacoli o manifestazioni non è soggetta alle norme UE e pertanto la questione è di esclusiva competenza degli Stati membri. Inoltre, non esistono i presupposti per intervenire in un paese terzo.

    3. Esiste un accordo tra l'Unione europea e il Canada sulle questioni di protezione degli animali nell'ambito dell'accordo tra la CE e il governo canadese relativo alle misure sanitarie per la protezione della salute pubblica e animale nel commercio di animali vivi e di prodotti animali. Tuttavia, le competenze dell'UE nella protezione degli animali riguardano essenzialmente gli animali di allevamento e di sperimentazione. Gli animali che partecipano a spettacoli o manifestazioni non rientrano in quest'ambito e quindi non possono essere oggetto di accordi internazionali conclusi dall'UE.

    GU C 286 E del 30/09/2011