• DA - dansk
  • DE - Deutsch
  • EN - English
  • IT - italiano
  • NL - Nederlands
Interrogazione parlamentare - E-006633/2011(ASW)Interrogazione parlamentare
E-006633/2011(ASW)

    Risposta data da Cecilia Malmström a nome della Commissione

    La Commissione ha nominato il garante «permanente», che ha cominciato ad esercitare la sua funzione il 1o maggio 2011.

    Si tratta di un funzionario della Commissione che ha specifiche competenze nell'ambito delle investigazioni finanziarie e che ha ricevuto i nulla osta di sicurezza appropriati dalle autorità dell'UE e degli Stati Uniti (USA).

    La Commissione non è informata riguardo ai nulla osta di sicurezza degli altri supervisori indipendenti assunti dal datore di lavoro.

    La Commissione mantiene contatti regolari con il garante per accertare che questi svolga il suo ruolo secondo quanto previsto dall'accordo tra l'UE e gli Stati Uniti sul trasferimento di messaggistica finanziaria ai fini del programma di controllo delle transazioni finanziarie dei terroristi (TFTP). Infatti, nelle ultime settimane si sono tenute diverse riunioni tra il supervisore e il servizio competente della Direzione generale degli Affari Interni. La Commissione segue da vicino il lavoro del supervisore per verificare se questi sia in grado di assumersi pienamente gli incarichi ai sensi dell'articolo 12 del suddetto accordo. L'espletamento del suo incarico sarà inoltre esaminato nel quadro della prossima revisione congiunta dell'accordo, prevista per il 2012.