• EN - English
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-004564/2012Interrogazione parlamentare
E-004564/2012

Importazione di pellicce di animali catturati mediante tagliole e trappole

Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-004564/2012
alla Commissione
Articolo 117 del regolamento
Andrea Zanoni (ALDE)

L'uso di tagliole per catturare animali è vietato nella Comunità europea dal 1991 così come lo è l'importazione di pellicce di animali catturati mediante tagliole al di fuori della Comunità. Con il Canada nel frattempo è stato raggiunto un accordo commerciale che consente l'importazione di animali catturati mediante tagliole, a condizione che il paese lavori allo sviluppo di trappole non crudeli. Per quanto concerne l'utilizzo di tagliole e trappole sono stati stabiliti inoltre vari «metodi di cattura non crudeli» che il Canada è tenuto a rispettare.

Secondo il significato dell'articolo 5, paragrafo 2, lettera b, della proposta di direttiva della Commissione del 30 luglio 2004 (COM(2004)05322004/0183(COD)) con tali metodi di cattura fino al 20 % degli animali potrebbe autoinfliggersi morsi che comportano gravi lesioni ed essere esposto a fratture, rotture di un tendine o di un legamento, gravi abrasioni periostali, lesioni oculari, compresa la lacerazione della cornea, e amputazioni.

Ritiene la Commissione che detti «metodi di cattura non crudeli» rispettino i moderni criteri etici nei confronti degli animali?

GU C 308 E del 23/10/2013