• EN - English
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-007929/2012Interrogazione parlamentare
E-007929/2012

Randagi uccisi e annegati

Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-007929/2012
alla Commissione
Articolo 117 del regolamento
Cristiana Muscardini (PPE)

Annegati nel fiume, avvelenati, strozzati con il filo di ferro, lapidati. Queste le atroci modalità con le quali dei cani randagi — sono ancora in corso le ricerche da parte dei volontari della Lida di Palermo che si occupavano della colonia e che cercano di quantificarne il numero esatto — sono stati ammazzati. Non è la prima volta che si verifica un episodio simile anche perché, come sottolineano gli stessi volontari, sono migliaia i cani vaganti e mai accuditi che diventano così facili prede di gente senza scrupoli. Sempre più spesso la cronaca riporta fatti incresciosi e crudeli contro gatti e cani randagi.

Si chiede alla Commissione:

GU C 308 E del 23/10/2013