Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
PDF 53kWORD 33k
17 dicembre 2012
E-011514-12
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-011514-12
alla Commissione
Articolo 117 del regolamento
Roberta Angelilli (PPE) , Jacek Protasiewicz (PPE) , Teresa Jiménez-Becerril Barrio (PPE) , Elena Băsescu (PPE) , Georgios Papanikolaou (PPE) , Heinz K. Becker (PPE) , Nuno Melo (PPE) , Danuta Jazłowiecka (PPE) , Licia Ronzulli (PPE) , Anna Záborská (PPE) , Maria do Céu Patrão Neves (PPE) , Filip Kaczmarek (PPE) , Maria Da Graça Carvalho (PPE) , Sari Essayah (PPE) , Mariya Gabriel (PPE) , Burkhard Balz (PPE) , Potito Salatto (PPE) , Clemente Mastella (PPE) , Jan Kozłowski (PPE) , Lara Comi (PPE) , Zoltán Bagó (PPE) , Jim Higgins (PPE) , Mário David (PPE) , Eduard Kukan (PPE) , Sergio Paolo Francesco Silvestris (PPE) , José Manuel Fernandes (PPE) , Nuno Teixeira (PPE) , Georgios Papastamkos (PPE) , Carlo Fidanza (PPE) , Piotr Borys (PPE) , Iva Zanicchi (PPE) , Joanna Katarzyna Skrzydlewska (PPE) , József Szájer (PPE) , Antonio Cancian (PPE) , Zofija Mazej Kukovič (PPE) , Jarosław Leszek Wałęsa (PPE) , Eva Ortiz Vilella (PPE) , Anne Delvaux (PPE) , Giovanni La Via (PPE) , Erminia Mazzoni (PPE) , Georges Bach (PPE) , Lívia Járóka (PPE) , Konstantinos Poupakis (PPE) , Svetoslav Hristov Malinov (PPE) , Gabriel Mato Adrover (PPE) , Marco Scurria (PPE) , Ioannis A. Tsoukalas (PPE) , Sidonia Elżbieta Jędrzejewska (PPE) , Philippe Boulland (PPE) , Monica Luisa Macovei (PPE) , Mario Mauro (PPE) , Esther Herranz García (PPE) , Amalia Sartori (PPE) , Czesław Adam Siekierski (PPE) , Inese Vaidere (PPE) , Georgios Koumoutsakos (PPE) , Juan Andrés Naranjo Escobar (PPE) , María Auxiliadora Correa Zamora (PPE) , Paolo Bartolozzi (PPE) , Paweł Zalewski (PPE) , Małgorzata Handzlik (PPE) , Salvador Garriga Polledo (PPE) , Edit Bauer (PPE) , Lena Kolarska-Bobińska (PPE) , Marietta Giannakou (PPE) , Salvador Sedó i Alabart (PPE) , László Surján (PPE) , Regina Bastos (PPE) , Pablo Arias Echeverría (PPE) , Elisabeth Köstinger (PPE) , Elena Oana Antonescu (PPE) , Salvatore Tatarella (PPE) , Rosa Estaràs Ferragut (PPE) , Luis de Grandes Pascual (PPE) , Astrid Lulling (PPE) , Kinga Gál (PPE) , Peter Šťastný (PPE) , Radvilė Mo (null)

 Oggetto:  Informazioni sulle misure per combattere la disoccupazione giovanile
 Risposta scritta 

Il 30 gennaio 2012, durante il vertice informale del Consiglio europeo, la Commissione ha istituito otto gruppi d'azione da inviare negli otto paesi dell'Unione europea con il più alto tasso di disoccupazione (Italia, Spagna, Grecia, Slovacchia, Lituania, Portogallo, Lettonia e Irlanda), annunciando inoltre l'impiego di 82 miliardi di euro di fondi europei non assegnati da destinare a iniziative per la disoccupazione giovanile. Il 23 maggio il Presidente Barroso ha presentato i primi risultati conseguiti dal gruppo d'azione. Circa 7,3 miliardi di euro dei suddetti fondi europei erano stati canalizzati attraverso questa iniziativa per essere stanziati o riassegnati più rapidamente a favore di almeno 460 000 giovani e 56 000 PMI.

Può la Commissione far sapere:
se è disponibile un'analisi aggiornata sull'attività dei gruppi d'azione e sulle consultazioni con gli altri sette paesi che presentano un tasso di disoccupazione sopra la media europea (Bulgaria, Cipro, Francia, Ungheria, Polonia, Romania e Svezia);
se sono disponibili informazioni più accurate e recenti sui progetti finanziati e su quelli in corso di approvazione, compresi quelli relativi a eventuali modifiche dei programmi operativi;
se è stata elaborata un'analisi delle buone pratiche e se è stata formulata una strategia d'azione a lungo termine per l'occupazione giovanile;
se ed eventualmente quando sono state consultate le organizzazioni giovanili, come richiesto nella Comunicazione della Commissione europea in cui è stata proposta l'iniziativa «Opportunità per i giovani» e nella risoluzione del Parlamento europeo del 24 maggio 2012 sulle opportunità per i giovani, poiché non risultano ad oggi azioni intraprese in tal senso;
quali saranno e quando verranno concretizzate le misure annunciate dal Presidente Barroso durante il discorso sullo Stato dell'Unione in cui si menzionava, tra le altre cose, il lancio di un «pacchetto gioventù» volto a creare un sistema di garanzia per i giovani e un quadro di qualità per facilitare la formazione professionale;
se sono disponibili i risultati della consultazione «quadro di qualità per facilitare la formazione professionale»;
qual è lo stato di avanzamento dell'iniziativa «Opportunità per i giovani» e quali misure sono state adottate?
Lingua originale dell'interrogazione: ENGU C 340 E del 21/11/2013
Note legali - Informativa sulla privacy